Vai al contenuto
serra fai da te

Costruire una serra fai da te: alcuni consigli fondamentali

Condividi L'articolo su

Quando si desidera uno spazio in casa dedicato alla coltivazione di legumi, ortaggi e piante, una buona idea è quella di costruire una serra fai da te. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Costruire una serra in giardino fai da te è una soluzione sempre più comune all’interno delle case. Con una serra, infatti, si ha la possibilità di poter coltivare piante e fiori ma, soprattutto, anche prodotti 100% bio in qualunque mese dell’anno.

serra fai da te
Come costruire una serra fai da te tutto quello che devi sapere – Unsplash – Foto di Soff Garavano Puw

Quale tipologia di serra scegliere?

Quando si vuole costruire una serra, è bene sapere che queste si distinguono per tipologia, in base alla struttura. Le serre principali si contraddistinguono in:

  • Serra ad un falda: si tratta di una tipologia di struttura dove, almeno una parte, viene appoggiata ad una parete dell’abitazione. Se si decide di optare per questa soluzione, è preferibile scegliere come lato d’appoggio la zona sud-ovest in quanto, così facendo, il muro di casa consente di ridurre la fuoriuscita di calore.Una serra solare, inoltre, consente di ridurre il consumo energetico, poiché l’accumulo di calore prodotto, può essere usato per il riscaldamento in casa.
  • Serra a due falde: di solito, questa struttura viene preferita per il suo vantaggio principale: far entrare più luce all’interno della serra.
  • Serra a tunnel: per un lavoro più professionale e meno hobbistico, questa è probabilmente la tipologia migliore. A differenza degli altri modelli, una serra a tunnel ha la possibilità di essere smontata e spostata con estrema facilità.
serra fai da te
Come costruire una serra fai da te: tutto quello che devi sapere – Foto di Canva

Costruire una serra fai da te: alcuni consigli

Per realizzare una serra fai da te, come prima cosa, è necessario realizzare un progetto del risultato finale. Inoltre, è importante sapere con precisione tutti i materiali occorrenti, in modo da avere tutto sotto controllo e non avere problemi nel bel mezzo del lavoro. Uno dei materiali più utilizzati per il telaio è l’acciaio zincato antiruggine: questo, infatti, oltre ad essere resistente, garantisce un’ottima durevolezza nel tempo.  Per quanto riguarda la struttura, invece, si può optare per soluzioni più leggere, come i tubolari di plastica, o per soluzioni più solide, come il legno. Per dei modelli più professionali e completi, inoltre, è possibile inserire delle finestre o delle porte. In questi casi, però, è bene affidarsi ai consigli degli specialisti.

serra fai da te
Come costruire una serra fai da te tutto quello che devi sapere – Foto di Canva

Dove è meglio posizionare la serra?

La posizione migliore per una serra fai da te, dipende assolutamente dalla tipologia che si sceglie. Con una serra ad una falda, è preferibile posizionare la struttura in zona sud, potendo così godere di luce e calore necessario per le piante. Se, invece, si decide di collocarla in giardino, è bene che la struttura sia lontana da possibili alberi o cespugli che possano creare ombra. L’esposizione al sole deve essere totale.

Le normative necessarie per costruire una serra

Secondo una sentenza della Cassazione, per costruire una serra fai da te è necessario avere un’autorizzazione, nel caso in cui si tratti di ampie dimensioni e la struttura viene realizzata sopra il cemento armato.  Il permesso, in sostanza, è richiesto o meno in base alla tipologia di terreno dove poggia la serra. La situazione cambia nel caso in cui la struttura può danneggiare o, magari, ostacolare la quotidianità di eventuali vicini. In questi casi, infatti, si rischiano intervento legali. Di conseguenza, se si vuole costruire una serra fai da te, è preferibile chiedere il parere di un professionista del settore, proprio per evitare situazioni spiacevoli.

Quanto costa una serra già pronta?

Se il tempo a disposizione è limitato, ma si desidera comunque avere un posto dove poter coltivare in tranquillità, è possibile acquistare direttamente un modello di serra già pronta. Che sia in negozi di giardinaggio, di agricoltura o magari in alcuni siti online, è abbastanza semplice trovare un modello adatto alle singole esigenze. I prezzi della serra possono variare in base alle dimensioni: in media, i costi standard per un metro quadro sono tra i 10 e 20 euro.

serra fai da te
Come costruire una serra fai da te tutto quello che devi sapere – Unsplash – Foto di Zanda Photography

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il francese botanico Jules Charles è stato il primo nella storia a costruire una serra moderna. Secondo i dati, il botanico l’avrebbe costruita a Leida, Olanda,  nel 1577. La struttura sarebbe stata finalizzata alla coltivazione di piante medicinali.
  • In Sicilia, nella zona di Vittoria, si trova un’area protetta dedita all’orticoltura e che occupa ben 4 mila ettari di terreno, Secondo i dati Istat, la zona del Ragusano, seconda solo alla Spagna, ha registrato nel 2019 una produzione pari a 188mila tonnellate. Il primo prodotto coltivato è il pomodoro, che con le sue 120 mila tonnellate raccolte rappresenta più della metà della produzione totale. Di seguito lo zucchino, con 38 mila tonnellate, e poi ancora il peperone e la melanzana, entrambi con 15mila tonnellate raccolte.
TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News