I must-have per un bagno instagrammabile

Ecco alcuni must-have per un bagno instagrammabile di tendenza.

Intrattenersi con smartphone e tablet, scattarsi foto e condividerle in tempo reale, sono solo alcune delle abitudini che rendono social la stanza da bagno.

I dispositivi tecnologici come smartphone e tablet sono diventati accessori irrinunciabili, perfino quando ci si trova in bagno. Intrattenersi durante la routine di igiene quotidiana e rilassarsi ascoltando musica o leggendo un ebook, sono solo alcune delle attività che gli abitanti social svolgono nella propria stanza da bagno. Una delle abitudini più diffuse, soprattutto tra le giovani generazioni e i Millennials, è quella di scattarsi foto e selfie in bagno e postarle su Instagram con gli hashtag #bathroom e #instabathroom, che a oggi contano più di 5 milioni di immagini catalogate.

Questa tendenza, che dai servizi igienici di ristoranti e camere d’albergo ha finito per contaminare anche l’ambito residenziale, arriva proprio dai settori del Retail e dell’Hotelling, dove molti designer e architetti si sbizzarriscono per progettare Interior facilmente fotografabili e condivisibili, puntando sull’eclettismo e sul mix and match di stili. Immortalare il proprio outfit in bagno dopo essersi preparati per una serata è diventata così un’operazione irrinunciabile.

Le fotografie più popolari sono scattate in piedi di fronte allo specchio, oppure inquadrando la vasca da bagno riempita con fiori, frutta e saponi colorati. In generale, analizzando le immagini più trendy su Instagram, appare chiaro che è lo sfondo a fare la differenza, dando un tocco personale alle fotografie. Se anche voi vivete il bagno in modo social, ecco qui alcuni accorgimenti che vi permetteranno di creare il set per una foto perfetta, raccolti nella lista dei quattro must-have per un bagno instagrammabile:

Carte da parati personalizzate per il bagno

Dwell mag

Grazie allo sviluppo di varianti resistenti all’umidità, le carte da parati sono entrate anche nell’ambiente bagno, rendendolo unico con decori e grafiche personalizzate. Le più gettonate sono quelle con motivi floreali, pattern geometrici e colori vivaci, mentre lo stile tropical è il vero must-have per un bagno instagrammabile, con soggetti foliage, ananas e fenicotteri.

Giochi di piastrelle

Uda Architects

Le piastrelle sono tra i rivestimenti preferiti per la stanza da bagno, non solo per la componente legata all’igiene e alle loro proprietà tecniche, ma anche per l’ampia possibilità di personalizzazione. La scelta può spaziare tra grandi e piccoli formati, stampe grafiche a rilievo e forme geometriche particolari che creano pareti d’accento all’interno della stanza. Il bagno instagrammabile per eccellenza è dotato di un rivestimento con piastrelle diamantate e finitura smaltata, completate con dettagli di fughe colorate a contrasto.

Dettagli preziosi per un bagno instagrammabile

 

Restaurant Ours

I dettagli delle rubinetterie, dei pomelli per l’arredo bagno e degli accessori per la cura personale, possono diventare elementi di accento nelle foto. Grandi specchi dalle forme circolari con bordature in oro, ottone o bronzo, rendono la stanza più chic e rappresentano il più importante must-have per un bagno instagrammabile in stile retrò.

Scritte al neon

L’illuminazione è il fattore più incisivo nella riuscita di uno scatto, per questo il consiglio è di personalizzare il proprio bagno con luci d’atmosfera e dettagli d’accento più particolari. È molto frequente utilizzare scritte al neon personalizzate con parole o frasi inerenti al mondo del bagno, talvolta anche ironiche. In genere lo stile si ispira agli anni ’80, con caratteri che riproducono scritte calligrafiche rigorosamente in corsivo, colori fluo e brillanti.

Penelope Vaglini