Design, ecco la lista degli hotel più belli del mondo

Il design, nel ventunesimo secolo, investe, sempre più, ogni ambito della vita di chi ama il bello, inteso in ogni sua forma.

E’ per questo che designer di fama mondiale hanno voluto dare il proprio contributo anche nel settore che riguarda l’uomo viaggiatore, abitante del mondo.

Artisti del calibro di Piero Lissoni, Patricia Urquiola, Piet Boon o ancora Autoban Studio e Sir Terence Orby Conran hanno dato vita ad hotel di lusso, dal design originalissimo, progettati con estrema cura e attenzione.

Ambienti da sogno davvero suggestivi: resort immersi nell’oceano, suite sospese tra i monti, lodge in mezzo alla giungla, camere da letto scolpite nel ghiaccio.

Secondo una ricerca effettuata da Booking.com su un campione di 19.000 viaggiatori, il 70% dei turisti al momento della prenotazione del proprio alloggio dedica molta importanza al design del luogo in cui soggiornerà: in particolare, la tendenza è quella a scegliere uno stile lontano da quello della propria abitazione per evadere totalmente dalla quotidianità.

Il 56% delle persone intervistate ha affermato che il soggiorno in questi luoghi paradisiaci influenza spesso le scelte in fatto di arredo che vengono fatte, in un immediato futuro, dopo il ritorno dal viaggio, nelle proprie dimore.

Rinnovare il design delle proprie mura, consente, infatti, di rivivere i bei momenti del viaggio ricordandosi ogni giorno di quella indimenticabile esperienza vissuta.

La peculiarità degli hotel di design è quella di essere luoghi da sogno talmente suggestivi da spingere il viaggiatore a modificare il proprio programma, spingendolo a dedicare molto più tempo ai momenti di relax nell’alloggio prenotato, rispetto a quanto previsto in partenza. Questo è quanto accaduto a tre intervistati su dieci: viaggiatori che, avendo apprezzato molto l’arredamento e lo stile dei progetti, nonché i materiali e i tessuti selezionati con cura dai designer, ne hanno voluto seguire il gusto, apportando delle modifiche ai colori delle proprie stanze piuttosto che sostituendo vecchi mobili e complementi d’arredo.

Per chi volesse prendere spunto, in attesa – poi – di farci anche un bel viaggetto, ecco gli Hotel che spiccano in classifica!

  1. Ice Hotel, Jukkasjärvi, Svezia

Fondato nel 1989 e ricostruito – inevitabilmente – ogni anno, l’Ice Hotel è fatto interamente di ghiaccio e ospita i turisti visitatori del villaggio svedese di Jukkasjarvi.

2. Intercontinental Davos, Davos, Svizzera

In Svizzera, immerso nelle verde delle Alpi, svetta il Davos Hotel, un cinque stelle di design realizzato dallo studio OIKOS, che colpisce per gli elementi architettonici esterni curvati, di un color miele caldo.

Source: IHG

3. Six Sense Mont Blanc, Saint-Gervais-les-Bains, Francia

In Francia, nell’area di Sain-Gervais-les-Bains, sorgono le 32 suite del Six Senses Mont Blanc, che ospitano i viaggiatori per una settimana bianca da sogno, regalando con le loro luminosissime vetrate una vista spettacolare sulla natura circostante. Particolarità del Resort è quella di poter essere raggiunto solo tramite elicottero, gatto delle nevi o funivia: adatto, dunque, a chi ricerca un soggiorno incontaminato nella privacy più assoluta.

Source: Hospitality Net

4. Hotel Spagna Royal Suite, Roma, Italia

Venendo alla capitale italiana, nell’Hotel Spagna Royal Suite di Roma(prezzo 169 euro a notte), troverete stanze tutte diverse caratterizzate da particolarissimi dettagli quali acquari a muro, letti rotondi, pareti divisorie a specchio e addirittura una vasca rossa a forma di scarpa col tacco. Assolutamente consigliato per gli spiriti più stravaganti!

Source: www.spagnaroyalsuite.com

5. Keemala Hotel, Phuket, Tailandia

Merita assolutamente di essere citato anche il Keemala Hotel che sorge a Phuket, lontano dalle zone turistiche e affollate della Tailandia. Situato su una collina, non distante dalle famose spiagge di Kamala e Patong, questo resort è caratterizzato da un ambiente finemente arredato in stile thai che si armonizza in maniera eccellente con la natura circostante.

6. The Highlands Asilia Africa Hotel, Ngorongoro Conservation area, Tanzania

Spettacolare la costruzione immersa nella natura, situata a 3.000 sul livello del mare, progettata da Buckminster Fuller: luogo di soggiorno ideale per chi vuole dedicarsi ad un safari in Tanzania (Asilia Africa Hotel).

7. Hotel Soneva Jani, Medhufaru, Maldive

Ancora, alle Maldive, troviamo l’Hotel Soneva Jani, che si merita un posto in classifica per gli arredi e soprattutto per il magnifico scivolo che consente di immergersi direttamente nell’acqua.

8. Consolini Hotels & Resorts, Brenzone sul Garda, Italia

In Italia, l’architetto Alberto Apostoli ha realizzato per la Consolini Hotels dieci suite ispirate a personaggi famosi del nostro paese. Curiosa la suite realizzata con complementi d’arredo ispirati tutti al tema futuristico del motore: un tavolino a forma di ruota e due lampade a forma di fari della macchina ne sono solo alcuni esempi.

9. Mandarin Oriental Milan, Milano, Italia

A Milano, capitale italiana del design, di grande impatto scenografico è la living room del Mandarin Oriental Milan, progettato dal celeberrimo studio Antonio Citterio Patricia Viel Interiors. Un salone eclettico che unisce al design prettamente milanese elementi d’ispirazione orientale.

Source: Io Donna

10. The Mondrian Hotel Doha, Doha, Qatar

Da citare, infine, come ulteriore esempio The Mondrian Hotel Doha in Qatar, che ha aperto solo da qualche mese ed è stato progettato dal famosissimo designer olandese Marcel Wanders. Tra le peculiarità di questa architettura troviamo un ascensore rivestito di oro 24 carati e una sala da ballo di ben 2.000 metri quadrati (euro 197 a notte).

Non ci resta che augurarvi un buon viaggio alla scoperta di queste luoghi affascinanti!

Claudia Sgalambro

Share Post