Gli abitanti di Palermo: gli ultimi dati sul capoluogo siciliano

Palermo è una città ricca di fascino, di arte e di vita. Le luci della città non si spengono mai, né di giorno né di notte. Ma quanti sono gli attuali abitanti di Palermo? Ecco i dati aggiornati.

Palermo, capoluogo siciliano, è il centro della cultura e delle tradizioni dell’isola. Fin dagli albori della sua storia, la città è sempre stata piena di vita e di movimento, richiamando a sé un numero elevato di persone. Ma oggi, quanti sono gli abitanti di Palermo?

La storia della città

Palermo, tra chiese, monumenti, opere d’arte, antichi quartieri, è una città ricca di storia e di cultura. La sua fondazione risale al VII secolo a.C da parte dei Fenici: questi la chiamarono Zyz, letteralmente ‘fiore’, per la bellezza del territorio. Dopo i greci e i romani, il periodo di massimo splendore arrivò con i Normanni, in particolare con la figura  di Federico II di Svevia, uomo amante dell’arte, dell’architettura e della letteratura. Sarà proprio lui ad arricchire Palermo con meravigliose costruzioni, oggi patrimonio dell’Unesco: il Palazzo dei Normanni, la Cattedrale, le chiese di San Cataldo e Martorana, sono alcuni dei tanti esempi. Arriveranno poi gli Aragonesi, i Borbone, fino a Garibaldi e al Regno d’Italia: così, tra secoli di storia, la città continuerà a crescere e svilupparsi sino a diventare il centro culturale e sociale che è oggi.

abitanti Palermo

Quanti sono gli abitanti di Palermo? I dati aggiornati – Pixabay – foto di Sammy Sander

Gli abitanti di Palermo: i dati aggiornati

Secondo gli ultimi dati Istat, oggi la città di Palermo è abitata da circa  1.238.700 persone. L’ufficio Statistica segnala una diminuzione della popolazione residente di ben 7.057 abitanti rispetto al 2020. Durante i tre anni pandemici, infatti, è proseguito il calo delle nascite e l’aumento dei decessi nella città, quest’ultima conseguenza causata direttamente dalla pandemia. Per quanto riguarda le nascite, queste non sono mai state tanto minime dagli ultimi 60 anni di vita nella città.

Unesco Italia: alla scoperta della Palermo Arabo Normanna

Osservando i dati degli anni passati, si può notare come il picco demografico sia stato raggiunto nel 1981, con quasi 702 mila persone residenti che, appena 10 anni dopo, si sono ridotte a quasi 699 mila unità, per poi calare ancora in modo progressivo e continuo sino a giungere a 637.885 nel 2020. Nonostante tale situazione, grazie principalmente al movimento migratorio, nel 2021 si sono registrate 7.967 iscrizioni, sostanzialmente in aumento del 0,1% rispetto al 2020.

Il turismo: una porta sempre aperta per Palermo

Nonostante l’evidente calo demografico, Palermo attira ogni anno un numero elevatissimo di visitatori. Che sia per le opere d’arte, per i capolavori architettonici, per il mare o per il cibo, la città registra annualmente più di 700 ooo mila arrivi turistici. Tra le mete più gettonate, è necessario menzionare la Cattedrale di Palermo, il Palazzo Reale, la Cappella Palatina e moltissimi altri siti diventati, nel 2015,  patrimonio dell’Unesco. Palermo, inoltre, è famosa in modo particolare per il cibo e lo street food: tra arancine, panelle, sfincione, milza e altre prelibatezze, la città è stata posizionata come prima in Europa nella classifica delle capitali dello street food, pubblicata da Virtual Tourist.com, la più grande community online di turisti. Infine, Palermo è molto apprezzata per la presenza naturale: non mancano il mare, le spiagge, i parchi, la montagna, le riserve marine e moltissime altre mete ideali per gli amanti della natura.

Mercato immobiliare Palermo: rialzo dei prezzi e ripresa delle transazioni

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Un altro monumento che caratterizza e contraddistingue la città, è il Teatro Massimo. Sotto la direzione di Leopoldo Mugnon, si è inaugurato il monumento il 16 Maggio 1897. Il teatro è stato chiamato così, in quanto il termine ‘Massimo’ fa riferimento alla massima istituzione teatrale di una città.
  • Nel 2019 a Palermo sono segnalati 726.075 arrivi turistici, con un incremento del 7,3% rispetto al 2018. Inoltre, è importante segnalare che, sono cresciuti di più gli arrivi dei turisti stranieri, del +7,8%, rispetto agli arrivi dei turisti italiani con il +6,8%.
  • Palermo è anche nota come un importante centro per studenti universitari. L’Università degli Studi di Palermo è un’università statale italiana fondata nel 1806, per volere del re di Sicilia Ferdinando III di Borbone. Oggi la città conta più di 8.500 studenti immatricolati ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico.

    TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Written by