HomeCORSO DI HOME STYLING IN TELEDIDATTICA

CORSO DI HOME STYLING IN TELEDIDATTICA

Descrizione del corso

L’home stylist è una figura professionale molto nota all’estero, soprattutto nei paesi anglosassoni. Un mestiere sempre più richiesto che si sta diffondendo in Italia. 

Come l’hair stylist interviene sul capo di un cliente per definire un taglio e un colore che possano valorizzarne il viso, assecondandone al contempo la personalità, così l’home stylist ha il compito di dare “un taglio” e un colore agli interni, creando appartamenti unici, curati nei minimi dettagli, dopo un’attenta analisi dei committenti. L’home stylist può essere un professionista del design che spesso si affianca a figure come l’architetto o il progettista, oppure offre consulenza direttamente alle aziende.  

Compila il form per ricevere la brochure HDEMY e scoprire  come diventare Home Stylist

Il suo compito è quello di dare una marcia in più al progetto, curando tutti quei dettagli senza i quali verrebbe meno la ricercatezza di un progetto e che, se lasciati, alla scelta del cliente rischiano di snaturare o rovinare anche un progetto ben fatto.

La figura dell’Home Stylist comprende diverse competenze che vanno oltre quelle del classico arredatore, perché mirano a vestire la casa piuttosto che arredarla.  Sempre più richiesto sia dalle aziende sia dai privati perché chi acquista e arreda una casa ha sempre più l’esigenza di personalizzarla secondo la propria sensibilità. Per questo l’Home stylist è sempre aggiornato sulle nuove tendenze.

Richiedi informazioni







Do il consenso

Leggi l’informativa completa sulla privacy

Come lavora un home stylist?

In un progetto di interni nulla deve essere lasciato al caso: la scelta dei complementi d’arredo, dei quadri, delle tende, dei tessuti e perfino della biancheria da letto e per il bagno.

Per creare un progetto ad hoc per il cliente si procede con la costruzione di una moodboard, una tavola che unisce immagini evocative di colori, materiali, profumi, arredi, luci e piccoli dettagli.

Questa tavola serve al cliente per “assaporare” il gusto pensato dall’home stylist per l’appartamento. Non è, invece, una tavola dimostrativa dei materiali, colori e oggetti d’arredo che verranno utilizzati effettivamente all’interno del progetto.

Il risultato? Una sorpresa per la vista e per l’anima del cliente. L’home stylist realizza, infatti, un progetto su misura, entrando in empatia con il cliente.

Come si diventa home stylist?

Seguendo il corso in teledidattica dell’Accademia Telematica Europea che con il patrocinio di Habitantee aiuta a preparare alla professione.

Per ricevere la brochure e i costi di iscrizione compilare il form o scrivere a hdemy@habitante.it