Vai al contenuto
dove trasferirsi nel 2024

Dove trasferirsi nel 2024 per i pensionati: ecco cosa sapere

Condividi L'articolo su

Con l’arrivo della pensione, se si desidera godere al meglio questo periodo in pace e tranquillità, ecco alcune mete perfette dove trasferirsi nel 2024.

Dove trasferirsi nel 2024 per i pensionati: ecco i luoghi migliori

Negli ultimi anni, sono sempre più gli italiani pensionati che decidono di trasferirsi in luoghi sparsi nel mondo così da vivere in pace e tranquillità. Basti pensare che, secondo un sondaggio condotto dall’Inps, nel 2022, più di 5 milioni di pensionati hanno deciso di lasciare l’Italia a causa dell’aumento del caro vita.

In particolare, questi ultimi decidono di raggiungere Paesi sparsi nel mondo dove la tassazione è pari a 0 e il clima è molto più favorevole. Tra le mete preferite dove trasferirsi nel 2024, spiccano le grandi città della Spagna, del Portogallo e anche dell’America centrale. Ecco quali fattori non sottovalutare per la scelta del luogo perfetto e quali sono, nello specifico, le mete di spicco del 2024.

Quali caratteristiche base non sottovalutare per la scelta del luogo perfetto?

Per scegliere il luogo ideale dove trasferirsi raggiunta la pensione, è necessario tenere in considerazione dei fattori fondamentali per garantire uno stile di vita tranquillo e sereno. Nello specifico, è necessario trovare un luogo che offra uno stile di vita pacifico, tranquillo e garante di tutti i comfort necessari. in particolare, alcuni fattori da non sottovalutare sono sicuramente:

  • Costo della vita e livello di tassazione;
  • Clima mite;
  • Servizi e sanità efficienti e sempre disponibili;
  • Servizi e mezzi di trasporto efficienti;
  • Buoni collegamenti con il resto del mondo e, soprattutto, con l’Italia;
  • Ottimo collegamento alle reti internet e sempre disponibile;
  • Luogo dove si parli l’italiano, l’inglese o qualche lingua semplice da imparare.

Perù

Il Perù è sicuramente una delle prime mete per quanto riguarda i luoghi migliori dove trasferirsi nel 2024 per i pensionati. Si tratta di un Paese dal clima molto favorevole e mite, con paesaggi diversi e per tutti i gusti. Si può passare, infatti, dalle zone costiere e calde, alla piovosa giungla amazzonica per gli amanti della natura. Il Paese, inoltre, garantisce un ottimo livello di sanità, con una rete di ospedali e cliniche piuttosto efficiente. Particolarmente ottimizzati sono anche i servizi e i mezzi di trasporto pubblici. Infine, il Perù garantisce uno stile di vita sereno e tranquillo, con un costo pressoché medio-basso.

dove trasferirsi nel 2024
Canva

Spagna

Secondo i dati Inps, negli ultimi anni sono sempre più i pensionati italiani che decidono di lasciare l’Italia per trasferirsi in altre aree dell’Europa, in particolare nelle città spagnole. In particolare, la Spagna è una delle mete più richieste proprio per la vicinanza culturale e linguistica con il territorio italiano. Con un clima abbastanza mite e piacevole, la Spagna offre una qualità della vita molto alta. Basti pensare che, il World Happiness Report del 2021 ha classificato il Paese alla posizione 24.

Portogallo

Secondo lo studio Internation Expat, il Portogallo è il primo Paese in Europa per quanto riguarda la qualità della vita. Nello specifico, si evidenzia come sempre più pensionati sono invogliati a raggiungere il Paese proprio per la tassazione molto bassa e il costo della vita ridotto rispetto altre zone europee. Inoltre, il Portogallo vanta un clima molto gradevole sia nel periodo estivo che nel periodo invernale. In Portogallo, al giorno d’oggi, si contano ben 7 mila italiani che danno vita ad una comunità accogliente e tranquilla. Di conseguenza, è evidente come questo posto si presenta come un’ottima alternativa per tutti coloro che, raggiunta la pensione, decidono di trasferirsi nel 2024.

dove trasferirsi nel 2024
Canva 

Singapore

Nel Sud della Malesia, Singapore si presenta come una piccola realtà molto attiva e sviluppata dal punto di vista economico e industriale. Il Paese, luogo ideale dove trasferirsi nel 2024, si distingue per una tassazione pressoché minima in relazione a profitti molto alti e sviluppati. Singapore offre un’ottima sanità, servizi molto sviluppati e disponibili e case e appartamenti con prezzi accessibili. Infine, è bene evidenziare che il Paese si contraddistingue come uno dei più innovativi e all’avanguardia, molto dinamico e con una comunità di cittadini multiculturale e proveniente da tutto il mondo.

dove trasferirsi nel 2024
Canva

Costa Rica

La Costa Rica è una repubblica dell’America Centrale che vanta delle temperature calde tutto l’anno e uno stile di vita comune rilassato e tranquillo. Il Paese, inoltre, si contraddistingue proprio per un costo di vita molto ridotto. Si tratta, in particolare del ben 20% in meno rispetto all’Italia. Con una popolazione accogliente e ospitale e dei luoghi meravigliosi e particolarmente suggestivi, la Costa Rica è una delle mete predilette dove trasferirsi nel 2024 per i pensionati italiani.

Croazia

La Croazia si contraddistingue come un Paese moderno e accogliente, ideale per ospitare i pensionati italiani. In particolare, la Croazia vanta un’economia molto sviluppata ma rimane comunque molto meno cara rispetto l’Italia. Il Paese offre moltissime città ricche di arte e di storia, così come una costa lunga più di 4 mila chilometri per gli amanti del mare. Inoltre, è bene evidenziare che la lingua italiana è molto conosciuta ed utilizzata, anche grazie alla forte presenza della comunità italiana nel posto.

dove trasferirsi nel 2024
Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News