Il sonno dei cani: le posizioni, le fasi e cosa ci dicono mentre dormono

Spesso sono buffi e assumono posizioni davvero incredibili, altre volte cercano un costante contatto con noi. Avete mai osservato i vostri cani dormire? Loro non smettono mai di comunicare con noi e con il loro branco: anche durante il sonno possiamo scoprire molto sui nostri amici a quattro zampe. Scopriamo il sonno dei cani, le posizioni, le fasi e cosa ci dicono mentre dormono.

Chi non dorme in compagnia, è un ladro o una spia!

Per i cani dormire è importantissimo, arrivano a dormire tra le 15 e le 18 ore al giorno. I cani osservati in natura, ci dicono che dopo aver cacciato e consumato la preda (un lasso di tempo che può durare tra le 2 e le 4 ore), tutto il resto del tempo lo passano a oziare.

Insomma, sono dei veri dormiglioni! I cani che vivono in branco, di solito dormono sparsi in piccoli gruppi di due o tre soggetti ammassati come rocce coprendo parte del loro territorio. Per questo non dobbiamo stupirci se notiamo che faticano a dormire in ambienti diversi dal nostro, il loro istinto li porta a voler dormire sentendo il contatto con la famiglia. I cuccioli si sovrappongono in modo tale che spesso qualcuno resta soffocato, è un istinto al quale è difficile rinunciare.

La differenza tra sonno profondo e riposo

Anche se ci sembra che i cani dormano molto durante il giorno, il vero sonno profondo è solo quello notturno, oppure dopo una lunga passeggiata in cui ci siamo stancati molto. In quel momento, è importante lasciare tranquillo il nostro fedele compagno, perché una buona qualità del sonno è alla base del suo equilibrio psicofisico. Possiamo invece osservare che durante la giornata i cani fanno molti pisolini, spesso dopo aver mangiato, o godendosi un raggio di caldo sole. Se ci abituiamo ad osservare le posizioni che assume il cane durante il periodo del sonno e del riposo, scopriremo molte cose su di lui.

Come dormono i cani

Un cane durante la fase del sonno a pancia in giù – fonte shutterstock foto di Sigma_S

Cosa ci dicono i nostri cani durante il sonno?

Le posizioni più tipiche in cui possiamo trovarli sono:

  • arrotolati su se stessi
  • distesi a pancia in su
  • distesi a pancia in giù
  • distesi sul fianco.

Vediamo punto per punto cosa ci dicono i cani mentre dormono in base alle loro posture.

Arrotolati su se stessi

In questa posizione il nostro cane non è nella fase del sonno profondo, di solito è un’ottima postura per sentirsi isolato dal mondo che lo circonda. Infatti, se osserviamo dall’alto, noteremo che forma un cerchio quasi perfetto, la coda arriva a toccare la punta del naso come per dire “lasciatemi stare, ho fatto una linea e per favore non oltrepassatela”. Inoltre è una posizione che aiuta a mantenere il calore e sentirsi protetti.

Distesi a pancia in su

Di solito le zampe sono allungate come quelle di una ballerina e gli spostamenti sono accompagnati da profondi respiri di rilassamento. In questa posizione il cane è molto vulnerabile, lasciando in vista le parti più deboli (collo e viscere). Per questo motivo, se trovate spesso il vostro cane in questa posizione potete ritenervi molto fortunati: il vostro amico si sente al sicuro e protetto!

Come dormono i cani

Un cane la fase del riposo a pancia in su – fonte shutterstock foto di Jaromir Chalabala

Distesi a pancia in giù

Al contrario di quanto abbiamo detto sopra, quando un cane dorme a pancia in giù, di solito è un finto riposo. Spesso li troviamo così quando sono in un ambiente poco familiare, come ad esempio al bar o al ristorante. Ma è anche la classica posizione in cui riposano i cani guardiani, infatti il corpo non è completamente rilassato, ma le leve delle zampe sono pronte all’azione!

Distesi sul fianco

In questo momento il nostro cane sta dormendo profondamente. Infatti spesso in questa fase sognano, scodinzolano, muovono le zampe e gli occhi. Se ci svegliamo nella notte, quasi sicuramente vedremo che il nostro compagno è in questa posizione, proprio perché è durante le ore notturne che il cane riesce a dormire veramente in modo profondo e rilassato.

Massaggi per cani: il contatto che aiuta anima e corpo

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Durante la fase REM i cani rivivono le emozioni della giornata, ed è per questo che se hanno trascorso una giornata particolarmente carica di attività, li vedremo scodinzolare e muovere le zampe. Questa fase dura circa venti minuti.
  • La privazione del sonno è considerata una forma di maltrattamento, poiché se non è mai consentito al cane di avere un luogo in cui riposare in autonomia e tranquillità, possono susseguirsi eventi spiacevoli che includono anche aggressività e depressione.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Appassionata da sempre di animali, con il sogno di vivere in mezzo a loro, credo negli alberi e nella magia del bosco, credo alle mani forti e gli occhi pieni. Camminare scalza nei prati è una delle mie più grandi passioni. Scopro il mondo della cinofilia nel 2016, e inizio un percorso di formazione che è ancora in atto. Proprio grazie ai cani, incontro Sonia Carrera e le sue adorabili spitz, e così nasce la collaborazione con Habitante, grandissima fonte di ispirazione e spinta a mettermi in gioco.