Vai al contenuto
trucchi per risparmiare energia elettrica in casa

30 trucchi che nessuno ti dice per risparmiare energia elettrica in casa

Condividi L'articolo su

Risparmiare energia elettrica in casa non è solo un modo per tagliare le bollette, ma anche un gesto responsabile nei confronti dell’ambiente. Fortunatamente, ci sono molti trucchi che puoi mettere in pratica nella tua vita quotidiana per ridurre il consumo di energia senza sacrificare il comfort. In questo articolo, esploreremo 30 trucchi per risparmiare energia elettrica in casa e consigli pratici e poco conosciuti per aiutarti a risparmiare energia elettrica in casa.

Audit energetico: la prima mossa intelligente

Prima di iniziare a implementare trucchi per risparmiare energia, è utile effettuare un audit energetico della tua casa. Questo ti aiuterà a identificare i principali sprechi e a individuare le aree in cui puoi fare miglioramenti significativi. Puoi rivolgerti a professionisti del settore o utilizzare dispositivi e app per monitorare il consumo energetico dei tuoi elettrodomestici.

1. Sfrutta la luce naturale

Niente batte la luce del sole, quindi sfrutta al massimo la luce naturale durante il giorno. Apri le tende e le persiane per lasciar entrare la luce solare e ridurre la necessità di accendere le luci artificiali.

2. Utilizza lampadine a LED

Le lampadine a LED consumano molto meno energia rispetto alle lampadine tradizionali e hanno una durata molto più lunga. Sostituisci gradualmente tutte le lampadine della tua casa con LED per risparmiare energia e ridurre la frequenza di sostituzione.

3. Spegni le luci quando non servono

Sembra ovvio, ma molti di noi dimenticano di spegnere le luci quando lasciano una stanza. Forma il buon habito di spegnere le luci quando esci da una stanza per risparmiare energia.

4. Installare interruttori automatici

Gli interruttori automatici o i sensori di movimento possono essere installati in luoghi come corridoi, bagni e garage per assicurarsi che le luci si accendano solo quando necessario e si spengano automaticamente quando non ci sono persone presenti.

trucchi per risparmiare energia elettrica in casa
Canva

Trucchi per risparmiare energia elettrica in casa: ottimizza l’uso degli elettrodomestici

Gli elettrodomestici sono tra i maggiori consumatori di energia in una casa. Ecco alcuni trucchi per ridurre il consumo energetico degli elettrodomestici:

5. Regola correttamente il frigorifero

Imposta la temperatura del frigorifero tra i 2°C e i 4°C e quella del congelatore a -18°C. Assicurati che le guarnizioni siano sigillate e pulite per evitare dispersioni di energia.

6. Utilizza la lavatrice e la lavastoviglie a pieno carico

Evita di fare lavaggi o lavaggi parziali, e utilizza lavatrice e lavastoviglie solo quando sono a pieno carico. Questo ridurrà il numero complessivo di cicli di lavaggio e il consumo di acqua ed energia.

7. Asciugatrice: usa la centrifuga e l’aria aperta

Prima di usare l’asciugatrice, utilizza la centrifuga della lavatrice e stendi i panni all’aria aperta quando possibile. L’asciugatrice consuma molta energia, quindi riduci il suo utilizzo quando puoi.

trucchi per risparmiare energia elettrica in casa
Canva

Isolamento e gestione del riscaldamento e del raffreddamento

Il riscaldamento e il raffreddamento sono tra i principali responsabili del consumo energetico in una casa. Ecco alcuni trucchi per ridurre il loro impatto:

8. Migliora l’isolamento

Un buon isolamento riduce la dispersione di calore in inverno e mantiene la frescura in estate. Assicurati che porte, finestre e pareti siano ben isolati per ridurre la necessità di riscaldamento e raffreddamento.

9. Utilizza termostati programmabili

I termostati programmabili ti consentono di regolare automaticamente la temperatura in base ai tuoi orari e alle tue esigenze. Puoi ridurre la temperatura durante la notte o quando sei fuori casa per risparmiare energia.

10. Mantieni i filtri dell’aria puliti

Assicurati di pulire o sostituire regolarmente i filtri dell’aria del tuo sistema di riscaldamento e raffreddamento. I filtri sporchi possono ostacolare il flusso d’aria e aumentare il consumo energetico.

Trucchi per risparmiare energia elettrica in casa: elettrodomestici e dispositivi elettronici

Gli elettrodomestici e i dispositivi elettronici sono spesso lasciati in modalità standby, che continua a consumare energia. Ecco alcuni suggerimenti per gestirli in modo più efficiente:

11. Scollega gli elettrodomestici quando non in uso

Quando non utilizzi un elettrodomestico per un periodo prolungato, come una televisione o un caricatore, scollegalo dalla presa di corrente. Anche quando sono spenti, molti elettrodomestici continuano a consumare energia in modalità standby.

12. Utilizza strip di alimentazione con interruttore

Collega i tuoi dispositivi elettronici a strip di alimentazione con interruttori. Quando non stai utilizzando i dispositivi, spegni la striscia per interrompere completamente l’alimentazione elettrica.

13. Scegli elettrodomestici ad alta efficienza energetica

Quando sostituisci gli elettrodomestici vecchi, opta per modelli con una classificazione energetica più alta. Anche se potrebbero avere un costo iniziale leggermente più alto, ti faranno risparmiare energia e denaro nel lungo termine.

Usi alternativi, strategie e trucchi per risparmiare energia elettrica in casa

Oltre a modificare le abitudini quotidiane e l’uso degli elettrodomestici, ci sono altre strategie che puoi adottare per risparmiare energia in casa:

14. Investi in pannelli solari

Se possibile, considera l’installazione di pannelli solari sul tetto della tua casa. L’energia solare è una fonte rinnovabile e pulita che può aiutarti a ridurre drasticamente la tua dipendenza dalla rete elettrica.

15. Crea una corretta circolazione dell’aria

Mantieni le tende e le persiane chiuse durante il giorno per evitare che il calore entri durante l’estate, e aprile di notte per far circolare l’aria fresca. In inverno, al contrario, apri le tende durante il giorno per sfruttare al massimo il calore del sole.

16. Utilizza ventilatori a soffitto

I ventilatori a soffitto possono aiutare a ridurre la necessità di utilizzare il condizionatore d’aria. Utilizzali per far circolare l’aria e mantenere una temperatura confortevole in casa.

trucchi per risparmiare energia elettrica in casa
Canva

17. Trucchi per risparmiare energia elettrica in casa: utilizza tende oscuranti

Durante l’estate, utilizza tende oscuranti o persiane per bloccare il calore e ridurre la necessità di utilizzare il condizionatore d’aria. Questo ti permetterà di mantenere una temperatura più fresca all’interno della casa senza dover fare affidamento sui sistemi di raffreddamento.

18. Isola i tubi dell’acqua calda

Isolare i tubi dell’acqua calda con maniche isolanti può aiutare a ridurre le perdite di calore durante il trasporto dell’acqua calda dalla caldaia agli utilizzatori finali. In questo modo, l’acqua rimarrà più calda più a lungo, riducendo la necessità di far funzionare la caldaia così spesso.

19. Utilizza pentole con coperchi

Quando cucini sul fornello, utilizza pentole con coperchi. Questo permette di trattenere il calore all’interno della pentola, riducendo il tempo di cottura e il consumo di energia.

20. Imposta il termostato dell’acqua calda

Riduci la temperatura del termostato del tuo serbatoio dell’acqua calda a 120°F (circa 49°C). Questo è sufficiente per le esigenze quotidiane e ridurrà il consumo di energia necessario per riscaldare l’acqua.

21. Scollega i caricatori quando non in uso

Quando non stai caricando dispositivi come telefoni cellulari, tablet o computer portatili, assicurati di scollegare i caricabatterie dalla presa di corrente. Anche quando non sono collegati ai dispositivi, i caricabatterie possono continuare a consumare energia se sono collegati alla presa.

22. Risparmia energia durante la cottura

Sfrutta il calore residuo del forno e dei fornelli. Spegni il fornello un paio di minuti prima della fine del tempo di cottura per sfruttare il calore residuo. Nel forno, apri la porta solo quando necessario e lasciala chiusa il più a lungo possibile per trattenere il calore.

23. Sostituisci gli elettrodomestici obsoleti

Gli elettrodomestici vecchi tendono ad essere meno efficienti dal punto di vista energetico. Considera di sostituire gli elettrodomestici più datati con modelli più recenti e ad alta efficienza energetica per ridurre il consumo di energia.

24. Riduci l’uso del forno a microonde

Il forno a microonde è più efficiente dal punto di vista energetico rispetto al forno tradizionale per riscaldare piccole quantità di cibo. Utilizzalo quando possibile al posto del forno convenzionale per risparmiare energia.

25. Imposta timer per elettrodomestici

Imposta timer per elettrodomestici come lavatrice, asciugatrice e lavastoviglie in modo che funzionino durante le ore di minor consumo energetico. Questo può aiutare a ridurre i costi energetici associati all’uso di questi apparecchi.

26. Trucchi per risparmiare energia elettrica in casa: installa finestre a doppio vetro

Le finestre a doppio vetro offrono un migliore isolamento termico rispetto alle finestre singole. Installare finestre a doppio vetro può ridurre le perdite di calore in inverno e mantenere la frescura in estate, riducendo così il consumo energetico complessivo.

27. Utilizza la modalità “sospensione” sui dispositivi elettronici

Quando non stai utilizzando computer, stampanti, televisori e altri dispositivi elettronici, assicurati di metterli in modalità “sospensione” o “standby”. Questo riduce il consumo di energia rispetto alla modalità di accensione completa.

28. Sfrutta l’energia solare per il riscaldamento dell’acqua

Considera l’installazione di un sistema solare termico per riscaldare l’acqua sanitaria. Questi sistemi utilizzano l’energia solare per riscaldare l’acqua, riducendo così la dipendenza da fonti energetiche tradizionali.

risparmiare energia elettrica
shutterstock

29. Trucchi per risparmiare energia elettrica in casa: chiudi le porte delle stanze non utilizzate

Se non stai utilizzando una stanza, chiudi la porta per evitare dispersioni di calore o fresco. Questo aiuterà a mantenere la temperatura desiderata nelle stanze in cui trascorri più tempo, riducendo la necessità di riscaldamento o raffreddamento aggiuntivo.

30. Utilizza tapparelle o tende termiche

Le tapparelle o le tende termiche possono essere un ottimo modo per isolare ulteriormente le finestre e ridurre la perdita di calore in inverno o il surriscaldamento in estate. Utilizzale soprattutto nelle finestre esposte al sole.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News