Quanto costa una casa in bioedilizia? I risparmi ed i vantaggi

Scopriamo quanto costa una casa in bioedilizia e quali sono i vantaggi che porta la scelta di una soluzione capace di rispettare l’ambiente.

Design sostenibile: i trend delle aziende più innovative

Quanto costa una casa in bioedilizia

Oggi è possibile realizzare delle abitazioni che rispettino la natura grazie al loro basso impatto sull’ambiente circostante. Queste soluzioni sono particolarmente vantaggiose per i loro materiali ecologici ed i bassi consumi.

L’abitazione in bioedilizia si integra perfettamente con l’ambiente, e utilizza materiali non nocivi. Ma quanto costa scegliere questa soluzione?

Ad oggi, i prezzi cambiano in base ad i metri quadri e sono particolarmente variabili. Inoltre, è possibile sia scegliere di costruire la casa da zero o preferire una struttura prefabbricata.

Il prezzo delle due soluzioni varia di poco. Infatti, molto spesso si sceglie tenendo in considerazione le necessità di ognuno.

Questo tipo di abitazione, inoltre, permette di risparmiare energia. Infatti, i materiali utilizzati per produrla, quali lana, legno e sughero, sono particolarmente isolanti ed abbassano i consumi.

Allo stesso tempo, sarà ridotto anche l’inquinamento acustico, grazie agli ottimi serramenti, ed il consumo a livello idrico. L’acqua calda, nelle case in bioedilizia, viene prodotta grazie a dei collettori solari e, spesso, viene raccolta l’acqua piovana, successivamente filtrata.

Quanto costa una casa in bioedilizia - vantaggi

Quanto costa una casa in bioedilizia? I risparmi ed i vantaggi – immagine di Unsplash di chuttersnap

I vantaggi

Tra gli svariati vantaggi della casa in bioedilizia, capace di rispettare l’ambiente, troviamo la possibilità di avere energia pulita. Qui, infatti, molto spesso si inseriscono degli impianti fotovoltaici, per alimentare gli elettrodomestici. Il tutto a basso costo.

Inoltre, grazie allo studio della posizione dell’abitazione, con la casa in bioedilizia è possibile avere una buona ventilazione completamente naturale. Questo ricambio d’aria permetterà di evitare impianti di condizionamento.

Infine, la casa in bioedilizia rispetta le normative vigenti antisismiche ed antincendio. Proprio per questo risulterà, oltre che confortevole ed ecologica, particolarmente sicura.

Le aziende più sostenibili in Italia

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • Il settore della bioedilizia è in continua crescita. Tra il 2017 ed il 2018 la richiesta è aumentata del 5%.
  • Il fatturato relativo alle case in bioedilizia realizzate nel 2018 è di oltre 700 milioni di euro.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione