Acquisti per la prima casa: tutto il necessario per questa nuova avventura

Gli acquisti per la prima casa sono un momento magico e ricco di emozioni. Osserviamo cosa è davvero necessario comprare per questo nuovo inizio.

Cos’è e come funziona il bonus domotica?

Gli acquisti per la prima casa

Quando arriva il momento del trasferimento della prima e nuova casa le emozioni non mancano mai. Mille pensieri, senza saper bene da dove iniziare.

Dopo aver pensato al trasferimento, però, arriva il momento di acquistare tutto il necessario per iniziare al meglio quest’avventura. Dalla spesa, ai complementi d’arredo, fino ad arrivare ad utilities e soprammobili, sono moltissimi gli elementi da non dimenticare. Vediamo, dunque, cosa sarà necessario acquistare per non farsi trovare impreparati.

Sicuramente, dopo l’ingresso in casa, sarà bene fare una copia delle chiavi, utili in caso di smarrimento o da lasciare a persone fidate per ogni evenienza.

Fondamentale, poi, sarà una cassetta degli attrezzi utile in caso di necessità per montare o riparare mobili ed oggetti vari. Infine, sarà indispensabile munirsi di tutto il necessario per la pulizia e la cura della casa. Per questo, andranno acquistati:

  • Detersivi vari.
  • Spugne, panni e strofinacci.
  • Spray per la polvere ed i vetri.
  • Sgrassatore.
  • Scopa o aspirapolvere.
  • Tutto il necessario per il lavaggio dei pavimenti.
Acquisti per la prima casa - cosa comprare

Acquisti per la prima casa: tutto il necessario per questa nuova avventura – immagine di Unsplash di Spacejoy

Bagno e cucina: ciò che non deve mancare

Il bagno della nuova casa dovrà essere dotato di tutto il necessario per la cura della persona quotidiana. Proprio per questo, sarà bene assicurarsi di acquistare: asciugamani, spazzolini, sapone, carta igienica, contenitori vari, tappetini e scopettino per il wc.

Anche la cucina, poi, dovrà essere ben arredata, per poter dar spazio alla fantasia in maniera confortevole. Dunque, sarà bene procurarsi tutte le pentole necessarie, piatti, bicchieri e posate.

Da non dimenticare, poi, tovaglioli e pellicole per la conservazione dei cibi.

Nel tempo, poi, sarà possibile comprendere ciò che manca, completando il servizio con insalatiere, mestoli vari, padelle di varie misure, e molto altro ancora.

Il nuovo bonus spesa da 600 euro: ecco come richiederlo

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo alcuni dati ISTAT, oltre 42 milioni di italiani vivono all’interno di una casa di proprietà (più del 70% dei cittadini totali), 11 milioni vivono in un’abitazione in affitto, mentre, solamente 6,9 milioni (11,5%) risiedono in una casa in usufrutto.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione