Quali sono le migliori asciugatrici nel 2023?

Condividi L'articolo su

Quali sono le migliori asciugatrici in commercio? Ecco le caratteristiche dei tre modelli più validi messi a confronto.

Le asciugatrici migliori disponibili in commercio nel 2023 si contraddistinguono per massima innovazione tecnologica ed estrema delicatezza nel trattare i capi mantenendone inalterata la qualità.

Asciugatrici: la top three delle migliori in commercio nel 2023

I modelli di asciugatrici disponibili in commercio sono sempre di più. Infatti, quando si ha la necessità di acquistarla spesso capita di sentirsi confusi e non sapere quale tipologia sia quella più adatta alle proprie esigenze. Ecco, tra quelle a pompa di calore, a condensazione, manuale e automatica, quali sono le tre migliori asciugatrici in commercio nel 2023.

Asciugatrici migliori

Quali sono le migliori asciugatrici nel 2023 – pexels max vakhtbovych

1 Electrolux: PerfectCare e CycloneCare

Prime fra tutte, le asciugatrici migliori in commercio nel 2023 sono quelle a pompa di calore di Elecyrolux: PerfectCare e CycloneCare. Uno dei brand più affidabili quando si parla di asciugatrici per la biancheria.

Tra le principali caratteristiche di questi modelli ci sono l’elevata capacità di 8kg che permette di inserire molti vestiti in una sola volta. E la classe energetica A+++, che garantisce un basso impatto sull’ambiente e il massimo risparmio energetico, di gran lunga superiore rispetto a tanti altri modelli in commercio.

Inoltre, queste asciugatrici a pompa di calore presentano il sistema GentleCare, che grazie alla funzione vapore distende i capi e riduce le pieghe. E il CycloneCare, un’interessante tecnologia, dotata di certificato Woolmark, che tramite una particolare asciugatura a spirale preserva la forma e le caratteristiche dei capi più delicati, come ad esempio la seta e la lana.

Queste si attestano tra le migliori asciugatrici disponibili in commercio anche perché sono in grado di rilevare i livelli di umidità e regolare, di conseguenza la temperatura del lavaggio, prevenendo i surriscaldamenti. Non a caso, i programmi tra cui scegliere sono svariati e garantiscono il miglior tipo di asciugatura in base ai tessuti inseriti all’interno, molto interessante quello dedicato ai capi tecnici disponibile con il programma Outdoor.

Infine, tra i vantaggi, che rendono le asciugatrici Electrolux le migliori in commercio, ci sono anche le funzionalità smart attivabili in maniera pratica e veloce dall’app My Electrolux Care. In più, oltre a poter gestire da remoto il ciclo di asciugatura è possibile ricevere preziosi consigli sulla cura del bucato.

2 Samsung AI Control: migliore asciugatrice qualità prezzo

In seconda posizione, tra le asciugatrici migliori in commercio c’è Samsung AI Control, non solo per il suo ottimo rapporto qualità prezzo. Questo è uno dei migliori modelli in quanto il suo sistema integra una pompa di calore dotata di Dry Sensor. Tecnologia in grado di regolare in modo automatico la durata del ciclo in base al livello di umidità presente all’interno del cestello.

Dotata di una classe energetica A+++ e una capacità di ben 7 kg, questa asciugatrice permette di inserire contemporaneamente nel cestello tanti vestiti e anche i capi più grandi, come i piumoni e le coperte. Inoltre, grazie al gran numero di programmi, che permette di impostare il ciclo in base ai vari tipi di tessuti, garantisce la protezione assoluta di ogni capo. Tra le caratteristiche più interessanti c’è il programma Super Speed, che permette di asciugare un carico misto in soli 81 minuti, permettendo un reale risparmio di energia elettrica.

Inoltre, come si intuisce dal nome, il modello è dotato di tecnologia AI Control. Intelligenza Artificiale in grado di ricordare le abitudini di asciugatura e di conseguenza consigliare il miglior ciclo di asciugatura in base alle proprie esigenze personali.

E anche di sistema Smart Check permette di controllare il funzionamento della macchina e di trovare facilmente una soluzione ad eventuali problemi tecnici.

Asciugatrici migliori

Quali sono le migliori asciugatrici nel 2023 – pexels max vakhtbovych

Beko: tra le asciugatrici migliori e più convenienti

L’asciugatrice a pompa di calore Beko di classe energetica A++ è la terza nella top three delle asciugatrici migliori in commercio. Un prodotto entry-level di una delle migliori marche nel settore. Una una delle asciugatrici più economiche, ma con alte prestazioni che è possibile acquistare nel 2023. Questo modello rappresenta il perfetto compromesso per chi ha un budget limitato ed è alla ricerca di qualcosa di economico, che comunque garantisca la massima protezione dei capi.

Anche questa asciugatrice ha una capacità di ben 8 kg e con i suoi diversi 15 programmi permette di asciugare qualsiasi tipo di tessuto senza danneggiarlo e ottenere ottimi risultati. Tra le funzioni più interessanti c’è quella antipiega, che permette di avere, a ciclo terminato, vestiti pronti da indossare. Ed anche il programma ultra rapido di soli 30 minuti, dedicato in particolare alle camicie. Molto comoda è anche la possibilità di collegare uno scarico diretto al serbatoio per eliminare in maniera automatica l’acqua di condensa. Inoltre, grazie alla sua classe energetica A++ è garantito un basso impatto sull’ambiente ed un alto risparmio economico sulla bolletta elettrica.

Asciugatrici migliori

Quali sono le migliori asciugatrici nel 2023 – pexels max vakhtbovych

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sulle tendenze, consigli e idee sulla casa e il giardino continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.