Mirò incanta Torino: proroga la mostra

Il sogno e il colore di Joan Mirò incantano il pubblico torinese: la mostra allestita a Palazzo Chiablese di Torino, dal titolo Miró! Sogno e colorea cura di Pilar Baos Rodríguez, prevista fino al 4 gennaio raccoglie un notevole interesse tanto da essere prorogata fino al 14 febbraio 2018.

Non bastano tre mesi per ammirare le 130 opere esposte, che sono state realizzate dall’artista nei trent’anni della sua vita trascorsi sull’isola di Maiorca. Un mese in più per immergersi nel mondo surreale dell’artista spagnolo e godersi la mostra, suddivisa in cinque sezioni, che narra la produzione dell’artista legata alla “sua” isola dove, negli anni Sessanta e Settanta, si dedica a temi prediletti come la naturale a trecentosessanta gradi.

In mostra anche i lavori degli ultimi anni della sua produzione, quelli della pittura materica, fatti con le dita e dal colore steso con i pugni spalmando gli impasti su compensato, cartone e materiali di riciclo. E poi ancora le sculture, frutto delle sperimentazioni che fece con diversi materiali, collage e “dipinti-oggetto”.

Tra le opere allestite Femme au clair de lune (1966), Oiseaux (1973), Femme dans la rue (1973).

Miró! Sogno e colore è organizzata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del TurismoMusei Reali di Torino Gruppo Arthemisia, con il patrocinio e il supporto di Regione Piemonte e Città di Torino, in collaborazione con Fundació Pilar i Joan Miró a Maiorca.

 

Miró! Sogno e colore
Palazzo Chiablese Piazzetta Reale, Torino
Orario apertura
lunedì 14.30 – 19.30
martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9.30 – 19.30
giovedì 9.30 – 22.30 (la biglietteria chiude un’ora prima)
Biglietti Intero € 14,00 Ridotto € 12,00
Informazioni e prenotazioni gruppi T. +39 011 024301
www.mostramirotorino.it www.arthemisia.it

 

Redazione 

Share Post