Ristrutturare casa non è difficile come sembra, scopri cosa puoi fare

Ristrutturare casa: “Una casa non è una questione di mattoni, ma di amore. Anche uno scantinato può essere meraviglioso.”

Christian Bobin

Ristrutturare casa non è proprio così difficile come sembra. Molti considerano la ristrutturazione come un consumo di risorse. Altri, come una serie di lavori superflui. Altri ancora non considerano la casa un elemento da “cullare”.

Ristrutturare casa, però, significa in primis fare un investimento per il futuro. Perché? Semplice, si mantiene vivo il valore economico dell’abitazione.

Inoltre, ristrutturare casa fa parte di quei bisogni fisiologici dell’uomo. Una casa sempre “fresca”, nuova, piena di vita e colorata aumenta il livello di benessere di chi la vive.

Come tutte le cose anche le case devono “subire” un controllo periodico. Significa che il processo di Manutenzione Ordinaria e/o Straordinaria deve essere effettuato per mantenere le condizioni dell’immobile sempre efficienti.

Ristrutturare casa: Manutenzione Ordinaria

Source: Greyson Joralemon

Ma cosa significa Manutenzione Ordinaria e Manutenzione Straordinaria? Il Testo Unico dell’Edilizia (D.P.R. 380/01 e s.m.i.) definisce:

Ristrutturare casa: Manutenzione Ordinaria

Ristrutturare casa con interventi di manutenzione ordinaria significa fare opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione che servono a mantenere in efficienza gli impianti tecnologici e l’immobile. (A seguire un piccolo elenco di lavori provvisorio che nel 2018 è sottoposto a revisione per la nuova versione del Testo Unico dell’Edilizia).

  • Riparazione, sostituzione, rinnovamento di pavimentazione esterna e interna;
  • Rifacimento, riparazione, tinteggiatura (comprese le opere correlate) intonaci interni e esterni;
  • Sostituzione, riparazione, rinnovamento di elementi decorativi delle facciate;
  • Sostituzione, riparazione, rinnovamento di opere di lattoneria e impianti di scarico;
  • Rinnovamento, sostituzione, riparazione di rivestimenti interni ed esterni;
  • Rinnovamento, sostituzione, riparazione di serramenti e infissi interni ed esterni;
  • Installazione, comprese le opere correlate, riparazione, sostituzione, rinnovamento di inferriate e altri sistemi anti intrusione;
  • Rinnovamento, sostituzione, riparazione di elementi di rifinitura delle scale;
  • Riparazione, rinnovamento, sostituzione, inserimento di eventuali elementi accessori su scale retrattili e di arredo;
  • Sostituzione, riparazione, rinnovamento messa a norma di parapetti e ringhiere;
  • Riparazione, rinnovamento, sostituzione di manti di copertura;
  • Sostituzione, riparazione, installazione di controsoffitti non strutturali;
  • Rinnovamento, riparazione di controsoffitti strutturali;
  • Sostituzione, riparazione, rinnovamento realizzazione finalizzata all’integrazione impiantistica e messa a norma di comignoli o terminali a tetto di impianti di estrazione fumi;
  • Riparazione, rinnovamento o sostituzione di elementi tecnologici di ascensori e impianti di sollevamento verticale;
Ristrutturare casa: Manutenzione Straordinaria

Source: Igor Ovsyannykov

Ristrutturare casa: Manutenzione Straordinaria

Ristrutturare casa con interventi di manutenzione straordinaria significa fare opere e modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici. (A seguire un piccolo elenco di lavori provvisorio che nel 2018 è sottoposto a revisione per la nuova versione del Testo Unico dell’Edilizia).

  • Miglioramento statico di strutture portanti dell’edificio;
  • Sostituzione e interventi strutturali sui solai di copertura;
  • Rifacimento di scale e rampe;
  • Realizzazione, rifacimento o integrazione di servizi igienico sanitari;
  • Rifacimento o modifica degli impianti anche con installazione di pannelli solari o fotovoltaici;
  • Sostituzione di tramezzi interni con modifica dello schema distributivo, senza alterazione di superfici, volumi;
  • Frazionamenti o accorpamenti di unità immobiliari;
  • Interventi di realizzazione di elementi accessori o pertinenziali che non comportino l’aumento di volumi o superfici utili;
  • Interventi finalizzati al risparmio energetico;
  • Realizzazione di cappotti esterni;
  • Rifacimento o nuova realizzazione di intonaci esterni;
  • Sostituzione di serramenti esterni, persiane, serrande, ecc., con altra tipologia di infissi differente per forma e materiali;
  • Realizzazione di cancellate, ringhiere, muri di cinta e recinzioni;
  • Apertura di nuove porte o finestre verso l’esterno;
  • Interventi finalizzati alla formazione di cortili e giardini;

Ristrutturare casa: i costi degli interventi

Non è possibile fare una stima dei prezzi di una ristrutturazione. Ogni tipologia di casa presenta peculiarità e necessità di interventi che la differiscono da altre situazioni. Soprattutto, le variabili sono tante: tipologia di materiale scelto, qualità, entità dell’intervento, difficoltà di posa di alcuni materiali, condizioni fisiche, reperibilità dei materiali, Regione, etc. Ad ogni modo qui nella tabella un piccolo elenco dei prezzi medi su alcune tipologie di lavori.

Ristrutturare Casa

Costi medi per una ristrutturazione

Vuoi un suggerimento su come migliorare casa? Qui in seguito alcuni articoli presenti su Habitante.it in cui puoi trovare idee per la tua “nuova” casa.

Antonio Ippolito