L’arredo bagno del 2019: design e nuove tendenze

Le nuove tendenze del design per l’arredo bagno del 2019 non si distaccano molto dalle proposte del mercato degli ultimi anni. Riscopriamo il ritorno ad elementi d’arredo interno come le piastrelle e la scelta di colori come il rosa tenue.

L’arredo bagno del 2019 vuole i materiali naturali

Il bagno è l’ambiente della casa più intimo, dove ritroviamo noi stessi e abbiamo bisogno di relax e benessere. I materiali, i colori e la luce sono elementi fondamentali per la progettazione di questo ambiente.

L’arredo bagno del 2019 tra le proposte vede un evergreen: legno e pietra. Legni naturali e pietra daranno al nostro bagno un tocco più green e naturale. Per gli amanti di questa tendenza l’arredo prevede il rivestimento delle pareti con la pietra, mentre la pavimentazione viene realizzata in legno o con la stessa pietra delle pareti.

Legno e Pietra sono un abbinamento d’arredo interno per il bagno che non tramonta mai: la tendenza al naturale continua a essere sentita perché questi materiali riescono a creare atmosfere più vicine all’uomo, regalando una sensazione di comfort e di calore. Richiamano inoltre i materiali usati nelle SPA e quindi donano la sensazione di essere in un ambiente rilassante.

Altro vantaggio di questo stile per l’arredo bagno del 2019 riguarda le proprietà antibatteriche dei materiali: in un bagno non è assolutamente da sottovalutare la salubrità dell’ambiente.

L’arredo bagno del 2019 e lo stile vintage

credits: www.unsplash.com

Torna con il 2019 la tendenza alla scelta delle piastrelle. Sono state le regine incontrastate dei bagni negli anni ’70 ma oggi tornano di moda! Quest’anno troviamo questo elemento d’arredo in una veste “più sbarazzina”: il mercato propone forme esagonali, o il classico rettangolare, sia in verticale che in orizzontale. Possiamo trovare colori basic, neutri, ma anche tonalità pastello, azzurro e verde.

Quando parliamo di piastrelle non possiamo non parlare del dettaglio delle fughe, connessione tra le piastrelle che creano il design delle grandi superfici, che siano pareti o pavimenti.

Tra le tendenze dell’arredo bagno del 2019 le piastrelle vedono messe in evidenza le fughe per scelta di design ma anche per motivi pratici e funzionali. La scelta viene fatta sia per moda che per pulirle facilmente senza problemi di manutenzione. Le piastrelle, con la loro grande varietà di colori e forme, creano un ambiente dinamico esteticamente ma anche rilassante, se si scelgono colori e composizioni giuste.

L’arredo bagno del 2019 è pink!

credits: www.pixabay.com

Quest’anno scopriamo una new entry tra le tendenze dell’arredo bagno: il rosa tenue si affiancherà al blu, verde e bianco, i colori classici. Questo colore, nella sua tonalità più tenue e delicata, comincia ad affacciarsi sul mercato tra le nuance più conosciute.

Oggi il rosa diventa un colore non più dedicato solo al mondo femminile, ma viene inserito in molti accessori ed elementi dell’arredo bagno familiare.

Rosa antico, rosa pastello e rosa corallo, sono solo alcune delle tonalità che vengono considerate dal nuovo trend per l’arredo del vostro bagno. Questo colore donerà agli ambienti un concetto di stile, relax e benessere, non inferiori dai tanto utilizzati azzurro e verde.

Il bagno continuerà nel 2019 ad essere uno degli spazi più importanti della nostra casa: la stanza che non viene progettata a caso, ma ben studiata legandola al resto della casa. Materiali e colori infatti vengono scelti dagli abitanti in relazione agli altri ambienti della casa, così che rappresentino il loro stile estetico e di vita: legno e pietra per un gusto più naturale e materico; per gli amanti dello stile alternativo con colori accesi e tonalità d’impatto, troveremo sicuramente un bagno fatto con piastrelle; per i più stilosi ed eccentrici un arredo bagno colorato di rosa tenue.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Per le pareti del wc il migliore alleato è la candeggina, da versare in abbondanza sulle pareti della tazza e strofinare con energia, aiutandosi con lo spazzolone o con una spugnetta abrasiva.
  • Un leit motiv all’interno della casa e soprattutto degli ambienti piccoli: l’uso dei colori chiari e materiali che possano riflettere la luce. L’abbinamento bianco-legno è, per questo motivo, un vero evergreen.
  • Preziose e brillanti le tessere di mosaico sono in grado di illuminare e valorizzare anche i bagni più piccoli. Vale la pena quindi aggiungere una superficie mosaicata più o meno estesa per ottenere un effetto glamour e sorprendente.

Serena Giuditta

Written by

Esperta in architettura e comunicazione