Il bagno intelligente rende la tua casa una spa

Il rapporto uomo e stanza da bagno si evolve nel tempo: oggi il bagno intelligente è quello che l’uomo contemporaneo desidera per il suo relax.

La domotica ci aiuta a rendere il nostro bagno in una spa dedita esclusivamente al comfort e al benessere dell’abitante. Non parliamo solo di tecnologia spinta, ma di eleganti elementi che riescono a integrarsi nei gesti più quotidiani per accompagnare gli utenti in un’esperienza piacevole da vivere.

Il piacere di vivere il bagno intelligente: l’acqua terapia

bagno spa in casa

L’elemento principe di questa stanza è l’acqua. Il suono del suo fluire, le luci e i riflessi di questo elemento generano una scenografia rilassante per i nostri sensi. Studi di ricerca hanno dimostrato come la combinazione di alcune di queste componenti creino una condizione mentale per l’utente che ne trova beneficio.

In particolare lo studio di differenti getti d’acqua per la doccia o la vasca da bagno combinati con tecniche di aromaterapia e cromoterapia costituiscono la nuova frontiera del bagno intelligente.

Aromaterapia per il tuo bagno intelligente

aromaterapia

L’aromaterapia aiuta a calmare o potenziare parti del nostro carattere e spirito. Dunque se associata a luoghi di benessere come la stanza da bagno in modo intelligente, diventa una componente gradevole grazie alla quale possiamo godere il nostro meritato relax.

Leggi anche Profumoterapia, aromaterapia, stimolazione olfattiva: le molecole che ci emozionano

L’effetto benefico dell’aromaterapia si ottiene sia per via aerea, quindi profumando le stanze, gli oggetti, gli abiti; sia per via cutanea, con applicazioni locali delle essenze per esempio attraverso massaggi; sia, talvolta, per via orale, per esempio con l’utilizzo di colluttori a base di oli essenziali.

Profumi differenti evocano scenari e agiscono da riequilibratori della sfera mentale, fisica ed energetica, portando sensazioni di serenità diffusa.

Cromoterapia per il tuo bagno intelligente

cromoterapia

La terapia del colore, più nota come cromoterapia, si inserisce tra le medicine alternative. Non si avvale di nessuna prova scientifica ma l’esperienza mostra come risulti curativo l’utilizzo del colore e della luce per ritrovare l’armonia e l’equilibrio del corpo e dello spirito.

Lo stesso mondo scientifico sottolinea ormai da tempo che il metabolismo, il sistema nervoso e quello immunitario vengono influenzati dai colori degli ambienti, del cibo, della luce che li circonda.

Infatti penetrando attraverso i tessuti, l’energia delle onde elettromagnetiche provenienti dalle radiazioni luminose stimola una serie di reazioni positive nelle funzioni biologiche accrescendo la percezione di benessere psicofisico.

Il bagno intelligente si inserisce nel design abitativo contemporaneo sfruttando queste discipline naturali più vicine all’abitante della casa e ai suoi bisogni che al consumismo tecnologico sfrenato.

L’acqua terapia secondo gli esperti del settore

Aquademy, brand Made in Italy, dal 2009 studia e crea prodotti pensati e orientati direttamente al wellness privato e professionale.

Il loro studio di ricerca condotto sull’acqua si concentra molto sui vari getti dell’acqua nella doccia: parliamo infatti di docce emozionali che producono un suono differente e ciò contribuisce a creare atmosfere e stati d’animo diversi, specie se abbinati ai sistemi di aromaterapia e cromoterapia.

Lo studio si incentra su varie tipologie di getto d’acqua per creare sensazioni diverse ogni volta: un getto a pioggia delicata sulla pelle con un effetto piacevole e rilassante; un getto nebulizzato che avvolge il corpo in una nuvola d’acqua rigenerante; un getto tropicale o cascata che producono un effetto energizzante.

Vediamo in questo modo come il bagno intelligente si struttura su accorgimenti più vicini al benessere dell’abitante, sulla cura dei dettagli. Inoltre sfrutta i principi della domotica di base guardando ad una reale semplificazione della vita in casa, attraverso un controllo avanzato e sostenibile.

Serena Giuditta