Eden Luxury Portable Suite: una micro-suite di lusso prefabbricata e autosufficiente

L’Eden Luxury Portable Suite costituisce il sogno avanguardista di una casa completamente autosufficiente, coniugato alla voglia di vivere nelle location più impervie e scenografiche del nostro pianeta, ed è stato ideato e progettato dall’architetto italiano Michele Perlini: nasce così il nuovo, rivoluzionario concept modulare per il turismo emozionale.

Stiamo parlando di una micro-suite intelligente e autosufficiente dal punto di vista energetico che è stata progettata per essere installata in luoghi particolari come in cima ad una scogliera o appesa a duemila metri di altezza, tra le montagne più impervie, in riva al mare o al lago, immersa in una foresta o in altri luoghi naturali. E’ una casa completamente autonoma e pronta all’uso, che non necessita quindi di alcun tipo di connessione impiantistica, ma che allo stesso tempo non rinuncia al massimo del comfort e al lusso ecosostenibile.

Il progetto Eden Luxury Portable Suite

Questo interessante progetto di architettura residenziale si chiama Eden Luxury Portable Suite: è completamente prefabbricato e può essere facilmente trasportato, sia su strada che con un elicottero, già montato e completo di interni, pronto da abitare. E’ costituito da un modulo base, lungo 6 metri e largo 3 metri, con una grande vetrata lungo il prospetto principale e una terrazza su tutta la sua lunghezza grazie alla quale sarà possibile rilassarsi immergendosi nel paesaggio circostante. Sono previsti altri due moduli (9x3m e 12x3m) per ottemperare alle differenti esigenze degli abitanti.

E’ possibile configurare EDEN in base all’utilizzo che se ne vorrà fare: ricavare non solo due camere da letto e un living, ma anche una zona sauna e hammam.

Gli interni sono completamente in acero naturale, personalizzati su disegno dell’architetto Perlini.

Uno scenografico effetto cannocchiale”, racconta l’architetto, “caratterizza il fronte del volume, quasi a volere amplificare la dimensione della natura e ad avvicinarla il più possibile”.

suite di lusso prefabbricata

Credits: www.arcstudioperlini.com

La configurazione della micro-suite di lusso

Gli ambienti configurabili all’interno di EDEN permettono agli abitanti di godere il panorama naturale durante la loro permanenza, potendosi affacciare ogni volta in luoghi diversi: in questo modo cambia la percezione della propria casa e quindi anche i modi di viverla. E’ dunque in questo senso che il progetto di Perlini si inserisce come rivoluzionario, perché attraverso questa formula di trasporto dell’abitazione, il turismo emozionale diventa una pratica possibile e soprattutto si afferma come un’esperienza di lusso assolutamente unica.

La suite comprende un letto con tavolo annesso, per la colazione o un veloce pranzo, ma anche per godersi una cena romantica guardando il panorama scelto; troviamo inoltre un ambiente doccia wellness con cromoterapia, rivestito in travertino naturale; abbiamo ancora una zona con una piccola cabina armadio e una mini-cucina con piano ad induzione, un piccolo frigorifero e una zona servizi con lavabo e vasca freestanding in Cristalplant.

Eden Luxury suite di lusso autosufficiente

Credits: www.arcstudioperlini.com

Dal punto di vista energetico è davvero interessante: per garantire il massimo isolamento termico, riducendo quindi al minimo la dispersione energetica è stato scelto un involucro ad alta efficienza. Infatti i materiali e la geometria consentono di poter usufruire dell’energia termica prodotta senza dispersioni verso l’esterno.

Un aspetto fondamentale di questo progetto è la sua estrema sostenibilità a partire dal trasporto fino all’uso dei materiali naturali e certificati che sono stati scelti dal progettista. Quest’ultimo ha infatti puntato a ottenere l’impronta ecologica più ridotta possibile, realizzando, come abbiamo visto prima, piccoli moduli per ambienti estremi o per luoghi dove non sia possibile avere l’allaccio ai servizi municipali.

Le delicate finiture della Eden Luxury Portable Suite, sia esterne che interne, sono previste in differenti versioni con intonaci materici e diverse essenze di legno. Per quanto riguarda invece l’impianto illuminotecnico, Perlini lo ha studiato ad hoc, valutando i diversi tagli di luce naturale e spot per dare un effetto più morbido internamente: troviamo toni caldi che si riflettono sulle pareti rivestite di legno d’acero.

Anche per climatizzazione e ventilazione troviamo un sistema all’avanguardia, grazie alla scelta di impianti elettrici di alta gamma, alimentati da pannelli solari, e di una cisterna d’acqua che rendono il modulo completamente autosufficiente.

Credits: www.arcstudioperlini.com

Questa geniale intuizione fa riflettere su quanti luoghi siano effettivamente visitabili e riscopribili nel nostro Paese grazie a un’abitazione come EDEN, che consentirà a costi contenuti di poter accedere a forme di turismo differenti da quelle finora sfruttate. L’approccio sostenibile con cui il progettista ha affrontato la creazione di questa micro-suite è lodevole e sicuramente costituirà un punto di partenza per questo nuovo mondo della progettazione turistica, che punta sempre di più all’esperienza e alle emozioni degli abitanti.

Serena Giuditta

 

Share Post