Come arredare con il grigio la nostra casa

Il colore neutro per eccellenza è anche il più discusso online. Come si fa ad arredare con il grigio? Parliamo di una tonalità apparentemente triste e spenta, ma molto elegante e apprezzata, tant’è che ha spinto Kate Watson-Smyth a scriverne un libro, “Sfumature di grigio. Decorare con eleganza.”.

 

Parliamo allora del protagonista della prossima stagione 2019/2020: “sarà un colore chiave per auto, vernici, tessuti per la casa e interni” annuncia Laurie Pressman, vice-presidente di Pantone Color Institute, l’azienda americana famosa per lo studio e la catalogazione delle tinte.

[Scopri il colore del 2019 secondo Pantone: Living Coral]

C’è chi sostiene che dipenda dalla tetraggine dell’attuale clima economico, chi la ascrive al passaggio delle lampadine a incandescenza alle luci a Led, e chi chiama in causa l’alta moda o il diffondersi di un amore verso lo stile nordico” sostiene l’autrice.

Nonostante sia considerato il colore neutro per eccellenza è facile sbagliare ad arredare con il grigio se non si ha una cura al dettaglio del design di casa. Il grigio risulta molto difficile da usare specie se si deve stendere sulle pareti.

Arredare con il grigio rispetto alla luce naturale

Credits: www.unsplash.com

In un ampio capitolo del libro, Kate Watson-Smyth spiega ce se ad esempio la camera è esposta a Nord è preferibile optare per una gradazione decisa, quasi nera, poichè la luce che entra è lievemente blu. Se abbiamo scelto una tonalità chiara si rischia di far apparire l’ambiente troppo freddo.

Una portavoce di Fired Earth afferma: “Il grigio è uno dei colori più trendy e piacevoli per la casa. Fornisce uno sfondo neutro mentre inserisce il personaggio in una stanza. Lo spettro dei grigi sul mercato è ora vasto con la maggior parte dei marchi di vernice Posh che offrono molti toni di grigio, dai grigi scuri blue navy al più semplice whisper.”

Riuscire ad ottenere il giusto punto di grigio è davvero complicato: la sua intensità riesce ad evocare sensazioni diverse agendo sull’umore di una stanza.

Quale sfumatura scegliere per arredare con il grigio?

 

Se scegliamo una sfumatura di grigio scuro potremmo dare un look austero all’ambiente: consigliamo di applicarla solo a una parete della stanza oppure di usarlo sui dettagli dell’arredo, così da non rendere lo spazio pesante.

Viceversa, se optiamo per una sfumatura di grigio chiaro avremmo un impatto elegante e rilassante: consigliato infatti per elementi più ampi, come un grande tappeto o su più pareti della stanza.

Da ricordare che il grigio è il colore dell’ombra e quindi l’attenzione alle fonti luminose è fondamentale nella scelta della tonalità.

Un grigio per ogni stile

Credits: www.unsplash.com

Come abbiamo visto, il grigio esprime eleganza e determinazione: risulta infatti perfetto per interpretare uno stile minimal nella tua casa, dove gli elementi sono pochi ma essenziali, neutri ma dal carattere forte.

Per gli amanti delle piastrelle buone notizie! Il grigio aiuta molto l’arredo degli ambienti con motivi divertenti, geometrie luminose e stravaganti per le piastrelle del bagno, lasciando comunque un effetto sofisticato.Un look più vintage e chic con le righe. Arredare con il grigio può diventare divertente: una camera da letto con le pareti a righe verticali avrà maggior movimento dello sguardo e un bel gioco ottimo al tempo stesso.

Abbinare il grigio ad altri colori può essere una buona idea: grigio e rosa sono due amanti dell’eleganza. Una soluzione cromoterapica può essere abbinare il grigio scuro a un tono di rosa tenue e delicato. Questo sarà una sensazione molto vibrante per chi vive l’ambiente della casa.

Infine possiamo optare per uno stile più rustico e nordico: un grigio chiaro su elementi in legno o su un arredo industrial garantisce una sensazione riposante donando luminosità alla stanza.

Queste sono solo alcune delle soluzioni per arredare con il grigio che propongono gli interior stylist internazionali. Proviamo ad anticipare il prossimo trend 2019/2020 arredando la casa secondo il nostro stile.

Serena Giuditta

Written by

Esperta in architettura e comunicazione