Quanto leggono gli italiani?

In questi giorni si sente molto parlare dell’editoria, in riferimento ai tagli previsti nella Manovra di Biliancio approvata dal governo. Senza entrare nello specifico del dibattito politico, il nostro intento è presentarvi i dati che riguardano l’editoria italiana e rispondere ad alcune domande, tra cui quanti libri leggono gli italiani?

I numeri dell’editoria

Prendiamo in esame i dati riportati dall’ISTAT e presenti sul Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia dell’Associazione Italiana Editori (AIE). I numeri fanno riferimento all’anno 2017 e al primo semestre del 2018 e mostrano un netto segnale di ripresa nella produzione editoriale, che risulta aumentata del 9,3 %.

Nello specifico, scopriamo che ci sono 1.459 editori attivi in Italia, di cui oltre la metà con sede nel Nord del Paese. Il 54% di questi, sono considerati “piccoli” editori, con un massimo di 10 opere in un anno e il 31% sono “medi” editori, cioè producono fino a un massimo di 50 opere l’anno. I “grandi” editori pubblicano più dell’80% dei titoli presenti sul mercato.

Cosa si legge di più

L’editoria scolastica è il settore dove la produzione risulta più aumentata, addirittura raddoppiata. In crescita l’editoria per ragazzi e, nei macrogeneri, crescono la fiction italiana e straniera (+9,6% compresa la narrativa Young Adult) e la manualistica.

Va detto che continua a crescere il mercato digitale: oltre il 38% dei libri pubblicati nel 2017 sono disponibili anche in formato e-book. Secondo i dati dell’Osservatorio AIE, il 62% degli italiani dichiara di leggere libri, il 25% ha letto un e-book e l’8% ha letto «ascoltando» un audiolibro.

Quanto leggono gli italiani

Dai dati ISTAT, nel 2017 sono il 41,0% le persone di 6 anni e più che hanno letto almeno un libro per motivi non professionali (circa 23 milioni e mezzo di persone). Secondo gli esperti, questo numero mostra una sostanziale stabilità della lettura. Eppure, secondo l’AIE, l‘indice di lettura è basso se confrontato con quello degli altri Paesi europei, con cui si confronta l’Italia. Questo sarebbe il problema principale dell’editoria italiana perchè significa avere meno clienti.

L’identità dei lettori

La popolazione femminile mostra una maggiore inclinazione alla lettura già a partire dall’età scolare: complessivamente il 47,1% delle donne ha letto almeno un libro nel corso dell’anno, contro il 34,5% dei uomini. Riguardo l’età, la quota più alta di lettori si riscontra tra i ragazzi di 11-14 anni, eppure tra i lettori forti, tra chi cioè legge almeno un libro al mese, le percentuali maggiori rigurdato gli over 55.

Purtroppo esiste una netta distinzione territoriale tra i lettori: legge meno di una persona su tre nelle regioni del Sud e quasi una su due in quelle del Nord(49,0%).

Fiere del libro in programma nel 2019

In Italia sono tanti gli eventi che riguardano i libri e disseminati per tutta la penisola. Vi proponiamo un calendario delle più importanti Fiere del libro in programma nel nostro Paese nel 2019.

Gennaio

  • Sabato 26 e domenica 27 Arezzo Comics
  • Sabato 19 e domenica 20 a Milano il Salone della Cultura
  • Dal 25 al 27 a Lecce ci sarà il Picturebook Fest, il festival dell’arte e della letteratura per ragazzi

Febbraio

  • Sabato 2 e domenica 3 a Milano il Festival del Fumetto
  • Dal 21 al 23 a Torino il Festival del giornalismo alimentare

Marzo

  • Dall’8 al 10, al Polo Fieristico di Rho, Cartoomics
  • “Libri Come” a Roma dal 14 al 17
  • Dal 15 al 17 a Milano Bookpride

Aprile

  • Dall’1 al 4 a Bologna la Fiera del libro per ragazzi, la Bologna Children’s Book Fair
  • Dal 4 al 7 a Roma il Romics, Festival del fumetto, dell’animazione e dei games
  • Sabato 6 e domenica 7 ci sarà il Bologna Comics
  • Dal 25 al 28 il Napoli Comicon

Maggio

  • Dall’1 al 5 a Perugia si terrà il Festival Encuentro, Festa delle letterature in lingua spagnola
  • A Torino il Salone del libro dal 9 al 13
  • Dal 17 al 19 a Urbino il festival Urbino e Le città del Libro

Giugno

  • Dal 6 al 9 a Catania ci sarà l’Etna Comics
  • Il festival La città dei lettori a Firenze dal 7 al 9
  • Dal 14 al 16 il festival Mare di Libri a Rimini

Luglio

  • Il 4 si terrà l’assegnazione dell’ambito Premio Strega
  • Nelle Langhe, a Barolo, il festival Collisioni i giorni 6 e 7
  • Dal 27 al 4 agosto a Capalbio, provincia di Grosseto, il festival Capalbio Libri

Agosto

  • Dal 20 al 25 a Santa Maria Maggiore (VB) il festival Sentieri e Pensieri
  • Dal 29 agosto all’1 settembre il Bordighera book festival

Settembre

  • Dal 4 all’8 a Mantova il Festivaletteratura
  • Dal 18 al 22 a Pordenone il festival Pordenonelegge

Ottobre

  • Dal 3 al 6 ottobre a Roma il festival del fumetto Romics
  • Dal 30 ottobre al 3 novembre Lucca comics & games

Novembre

  • A novembre la rassegna Pisa Book Festival (data da definire)

Dicembre

  • A dicembre, a Roma si terrà la fiera della piccola e media editoria: Più libri più liberi (date da definire)

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  1. Il 23 Aprile ricorre la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.
  2. Don Chisciotte della Mancia (El Ingenioso Hidalgo Don Quijote de la Mancha), Miguel de Cervantes è il libro più venduto di sempre.
  3.  Sebbene in assoluto i libri più diffusi della storia, sono esclusi dalla classifica ufficiale dei più venduti di sempre, Il Sacro Corano, La Sacra Bibbia (Traduzione di Re Giacomo) e il Libretto Rosso di Mao Tse-tung, poichè non esistono riscontri numerici esatti.
  4. La serie di romanzi più venduta di tutti i tempi è “Maigret” di Georges Simenon , con circa 853 milioni di copie.

Ada Maria De Angelis