Le città più verdi d’Italia : la classifica di Legambiente

Legambiente ha pubblicato la classifica 2018 delle città più verdi d’Italia, stilata sulla base dei risultati del dossier annuale Ecosistema urbano. L’indagine, giunta alla 25esima edizione si basa su 17 paramentri, suddivisi in cinque macroaree : aria, acqua, rifiuti, trasporti, ambiente, energia.

Grazie alla pagina interattiva creata da Il Sole 24, partner editoriale del progetto, è possibile scoprire dove si colloca la propria città, le classifiche complette e il podio dei capoluoghi più o meno virtuosi.

Tra l’altro, una selezione di singole buone pratiche legate proprio a Ecosistema Urbano 2018 saranno premiate da Legambiente a Rimini nel corso di Ecomondo. La fiera internazionale della green e circular economy, in programma dal 6 al 9 novembre, rappresenta un’occasione per presentare questi virtuosi esempi di gestione urbana.

Scopriamo insieme le classifiche.

Le città più verdi e meno verdi d’Italia

Al primo posto della classifica, per il secondo anno consecutivo, si colloca Mantova. La città lombarda, raggiunge un punteggio di 78,14 a fronte di un ipotetico punteggio di 100. A seguire Parma e al terzo posto Bolzano. A sorpresa Cosenza sale a  71,42, arrivando quinta grazie in particolare all’aumento delle isole pedonali. Questo dato smonta il il cliché del centro urbano medio-piccolo del nord come luogo predestinato alla qualità ambientale, sottolinea Alberto Fiorillo, uno dei curatori del rapporto. Tra le prime dieci città troviamo Pordenone, Belluno, Treviso, Macerata e Bologna.

Veniamo alla coda della classifica, dove figurano perlopiù città meridionali, con la Sicilia che risulta la regione più in sofferenza. È Catania, infatti, a chiudere la graduatoria dei 104 capoluoghi di provincia. Tra le ultime 10 città troviamo altri quattro capoluoghi siciliani.

È Milano la metropoli più green

Tra le cinque città italiane più popolose, Milano è l’unica ad aver compiuto negli ultimi anni un salto in avanti nella classifica di Legambiente. Soprattutto, se paragonata alle altre metropoli : Roma è 87ª, Napoli (89ª) e Palermo 100ª.  Il capoluogo lombardo si distingue in particolare per l’utilizzo e l’offerta di mezzi pubblici : Milano è terza città in Italia per minor numero di auto circolanti (51) ogni 100 abitanti ed è un esempio per tutte nel campo del car-sharing.

Gli esempi positivi

Segnaliamo alcuni tra i migliori esempi di buone pratiche che fanno una città più “verde”. A Cosenza sono quintuplicate le isole pedonali, da 0,20 a 1,05 metri quadrati per abitante e a Bolzano il 30 % della popolazione si sposta in bicicletta. A Modena ci sono ben 108 alberi ogni 100 abitante e Milano è campione di car-sharing, con più di 3mila auto a disposizione degli abitanti.

Ada Maria De Angelis