La casa si integra con il paesaggio, è ecosostenibile e ha minore impatto sul territorio

La scelta del luogo in cui vivere è uno degli elementi fondamentali dell’esistenza umana che ha determinato l’intero corso dell’umanità. Gli insediamenti umani sono da sempre stati caratterizzati da un rapporto tra uomo, contesto sociale e ambiente in cui questo si è insediato nei secoli. La scelta di dove vivere può quindi considerarsi come uno dei bisogni primari dell’esistenza umana. La ricerca del luogo più adatto dove costruire l’abitazione dei sogni racchiude con sé un significato molto più importante di quanto si pensi. Non è altro che la sintesi perfetta dell’evoluzione della dimensione umana in cui  la scelta rappresenta il punto finale di un processo di sintesi dell’intero corso della storia dell’uomo. Non a caso, se riprendiamo i dati raccolti dall’Osservatorio sulla Casa, circa una famiglia italiana su tre ritiene molto importante, nella scelta della propria abitazione, il contesto di riferimento in cui l’abitazione è inserita. Non si tratta necessariamente di una scelta all’interno di un contesto urbano, in cui le relazioni sociali sono in qualche modo recise dai processi di globalizzazione, ma soprattutto la preferenza verso un sistema più naturale in cui l’impatto dell’habitat è all’interno di sistema simbolico integrato. In Italia, come del resto in tutto il nostro pianeta, ritroviamo degli esempi emblematici di come l’uomo abbia da sempre cercato di consumare la propria esistenza nel modo più discreto possibile. Molto spesso si tratta di abitazioni che si fondono perfettamente con il contesto circostante come se fossero parte di integrante di esso. Una vera sfida per i progettisti, gli ingegneri e gli architetti nella ricerca di forme nuove e soluzioni che abbiamo un basso impatto non solo ambientale e paesaggistico, ma anche su tutto il ciclo di vita dell’abitare.
La rinnovata sensibilità verso la conservazione dell’ambiente, la voglia di rompere gli schemi tradizionali e la sfida nella ricerca di nuovi significati dell’abitare sono gli ingredienti perfetti per reinventarsi il concetto di casa, di habitat e di Habitante.

D. Cantini