La casa del 2018 è Urban Jungle

Vediamo di che si tratta, scoprendo insieme le tendenze in tema di design per il nuovo anno!

Nel 2017 pareti, soffitti e tessuti si sono tinti delle mille sfumature di verde. Sarà che è un colore che calma e rilassa e al contempo trasmette speranza ed energia positiva, sarà che il total white degli anni precedenti ha un po’ stufato, il risultato è che anche il 2018 vedrà il verde come protagonista! Quest’anno, però, non si tratta solo del colore: in primo piano nei nostri appartamenti troveremo, infatti, le piante.

La “green mania” – così è stata anche definita questa nuova moda

– sta trasformando le piante da interno in veri e propri accessori e complementi d’arredo che scendono a cascata da mensole e librerie o svettano sopra panche e cassettiere. Nella zona living, in cucina, in camera da letto e perfino in bagno spuntano piante e piantine da vasi in cemento oppure nelle finiture metalliche nero, copper e brass.

la casa del 2018Gli ambienti si fanno così più accoglienti e al tempo stesso salutari. E’ bene, infatti, ricordare che, oltre alla funzione estetica, le piante hanno numerosi effetti benefici per il corpo e per la psiche del proprietario di casa: contribuiscono a purificare l’aria dalle sostanze inquinanti rilasciate dagli oggetti che popolano le nostre stanze, ossigenano l’ambiente e ripristinano il giusto equilibrio d’umidità dell’aria disidratata dagli impianti di riscaldamento e condizionamento, attutiscono il rumore di fondo e riducono lo stress e gli stati ansiosi favorendo una diminuzione della pressione sanguigna.

I contro? Il vostro portafoglio che piange! Realizzare una giungla urbana low cost sarà davvero molto difficile. I prezzi delle piante, soprattutto di grosse dimensioni, sono davvero da capogiro!

Altro aspetto problematico è costituito dal tempo. Le piante sono belle, decorano, fanno bene alla salute ma hanno anche bisogno di attenzioni. E in una società frenetica come la nostra non è semplice prendersi cura di questi esseri viventi. Per chi trova nel tempo un nemico la scelta migliore sono piante grasse e cactus, resistenti e che richiedono di essere bagnate poco.

Fonte: eclectictrends.com 1

Scopriamo ora quali sono le piante di tendenza all’interno degli appartamenti! Ai fortunati che hanno spazi ampi da poter decorare consiglio l’eleganza delle grandi piante tropicali come la palma, la musa (cioè il banano o il platano) e la monstera deliciosa. Con le loro foglie tipiche queste specie evocano ambienti esotici e portano il lusso nei nostri living.

Nei monolocali e bilocali dei più giovani meglio optare per piccole piante grasse e cactus sempre verdi o sbizzarrirsi con edere rampicanti e pendenti tra mensole e librerie in legno e metallo.

Non vi resta che allenare il vostro pollice verde: buon divertimento!

Claudia Sgalambro