Il soggiorno, l’anima del nostro “Living”

Il soggiorno è il luogo dove la nostra personalità diventa elemento e stile di arredo

Ogni cosa ha una carta di identità. La casa può essere pensata come una materializzazione del nostro carattere, e la stanza che più ci rappresenta è il soggiorno. Perché si chiama Living room? È il “biglietto da visita” della casa, è il primo ambiente che un visitatore si trova ad osservare ed è la zona della casa che, pur non avendo nessuno scopo evidente, può rappresentare interamente il suo abitante, che si parli di caratteristiche comportamentali o attività quotidiane.

La caratteristica di non avere uno scopo ben preciso non è un aspetto negativo; esistono molti soggiorni connessi alla sala pranzo o alla cucina. Come si dice nell’articolo dell’interior stylist Vanessa Pisk su “Casafacile”, il soggiorno è uno spazio connesso che unisce relax e lavoro. Il soggiorno di un imprenditore, come anche quello di un lavoratore part-time, potrebbe essere composto da 2 ambienti distinti separati da una libreria/divisorio che comprende un ambiente di relax e un ambiente di lavoro. Questo permette all’ambiente di comunicare lo stile di vita frenetica e incentrata sulla carriera. Andando più in profondità nella lettura dell’ambiente si cercano soluzioni più attente per non tradire l’idea ed il complesso.

Come spiega un articolo pubblicato su “Homify”, un soggiorno perfetto è quello che rispecchia lo stile di vita, le abitudini, la personalità e le preferenze di chi lo abita. Secondo il blogger di Berlino Sara Omassi i 6 errori comuni nella composizione del proprio soggiorno sono: scelta dei colori; errata circolazione dell’aria; la Tv non centrata; eccesso di elementi d’arredo; errata illuminazione; mobili troppo grandi e/o scomodi.

Questa libertà di idee però non dovrebbe condurre ad una esagerazione. Come negli atteggiamenti di una persona, strafare nell’arredamento mostra un’immagine errata di noi, facendo sentire noi stessi ed eventuali ospiti fuori luogo. Gli italiano considerano molto importante ogni ambiente della casa. Scegliendo il posto in cui vivere non soddisfiamo solo una nostra esigenza, ma condizioniamo anche il nostro modo di vivere.

Giuseppe Carissimo

Share Post