Acquistare online in sicurezza, come verificare l’affidabilità dei siti

Natale si avvicina e per quanto ci si ripromette di pensare ai regali in anticipo il tempo corre e ci si riduce agli acquisti dell’ultimo minuto. Gli acquisti online possono aiutarci a scegliere con cura e per tempo i nostri regali, evitando code estenuanti. Ma come possiamo sentirci al sicuro e acquistare online in sicurezza e soprattutto come possiamo verificare l’affidabilità di un sito?

Scegliere sempre siti certificati e popolari per acquistare online in sicurezza

Esattamente come succede nel mondo reale anche in quello virtuale la reputazione gioca un ruolo fondamentale. Per acquistare online in sicurezza diventa molto importante scegliere con cura i siti ai quali affidarsi. Il primo trucco è scegliere siti certificati o i siti e-commerce di marche popolari. I certificati che ci garantiscono la sicurezza nell’acquisto online sono TRUSTe, Norton Secured o VeriSign, sono istituzioni che controllano e valutano affidabilità e sicurezza dei siti web.

Altro elemento che garantisce sicurezza è l’appartenenza al Consorzio del commercio elettronico Netcomm, i cui membri si impegnano a rispettare tutti gli obblighi di legge e a fornire un servizio di qualità. Mentre il simbolo di un lucchetto chiuso nella barra di indirizzo indica la sicurezza informatica.

acquistare online in sicurezza

Leggere commenti e feedback

Per verificare se un sito è attendibile e acquistare online in sicurezza occorrerà dedicare del tempo a leggere recensioni, feedback e commenti degli utenti che hanno già acquistato gli stessi prodotti o tramite gli stessi venditori o siti. In questo caso conta la percentuale di risposte ed è opportuno verificare i commenti su siti differenti, perché si potrebbe incappare in feedback di clienti particolarmente esigenti o in tentativi di screditare un venditore.

Nelle piattaforme di e-commerce più famose è facile individuare la reputazione di un venditore attraverso le stelline che corrispondono all’assegnazione di un punteggio di affidabilità da parte dell’acquirente. In genere è meglio diffidare da chi ha pochi feedback e punteggi inferiori al 90%.

Verificare l’affidabilità dei siti e la completezza dei dati

Per essere considerato affidabile un sito deve fornire tutti i dettagli necessari a risalire al venditore: identità del commerciante, indirizzo, numero di telefono e tutti gli elementi utili a contattarlo. Oltre questi elementi il sito deve elencare le caratteristiche del prodotto, informazioni dettagliate e fotografie ci permetteranno di ridurre il rischio di incappare in brutte sorprese.

Per acquistare online in sicurezza diffidare sempre di informazioni confuse, di venditori evasivi o di offerte troppo vantaggiose. Spesso si usano dei trucchi per far abbassare la soglia di attenzione dei compratori per riuscire ad aggirarli: promozioni lampo, prezzi al ribasso con obbligo di acquisto di un numero minimo di pezzi, riferimenti a saldi o offerte strepitose. Meglio non farsi prendere dalla fretta e comparare prezzi e offerte su siti differenti.

verificare affidabilità di un sito

Verificare il prezzo e i tempi di consegna

Negli acquisti online la legge impone di indicare il prezzo finito di beni o servizi, comprensivo di IVA o altre imposte e di segnalare chiaramente anche le spese di spedizione. Anche nel caso in cui non è possibile calcolare a priori le spese di spedizione è necessario indicare che saranno addebitate al consumatore. È bene verificare il costo del prodotto nella schermata finale del pagamento dove viene espressamente indicato il resoconto di tutti i costi da addebitare.

Oltre a verificare la chiarezza dei costi è sempre consigliato verificare i tempi e le modalità di consegna. Indicare i dettagli dell’indirizzo e fornire sempre un numero di telefono ci aiuterà a limitare le possibilità che il corriere frettoloso abbandoni il nostro pacco ad un vicino impiccione o rinunci alla consegna ancor prima di trovare il nostro indirizzo.

Pagamenti sicuri e diritto di recesso

Diffidare sempre da chi richiede di concludere le trattative in privato, lontano dai siti che forniscono le garanzie necessarie, per acquistare online in tutta sicurezza è importante utilizzare sempre metodi di pagamento tracciabili come paypal, carta di debito o contrassegno.

Anche online vale il diritto di recesso, che può essere esercitato entro 14 giorni dalla consegna, per questo è bene conservare tutti i documenti relativi all’acquisto e la scatola originale fino a questa scadenza. Mentre la garanzia è valida per i due anni successivi all’acquisto. Sul sito Unione Nazionale Consumatori è possibile chiedere informazioni e scaricare la Guida e-commerce con tutti i consigli per gli acquistare online in sicurezza. 

Adesso non ci resta che metterci comodi in poltrona e iniziare a fare shopping!