Risparmio energetico: la prima guida per la riqualificazione energetica del condominio

È appena uscita una guida teorico-pratica rivolta ad amministratori e condòmini, per raggiungere con successo l’obiettivo di riqualificare dal punto di vista energetico il proprio condominio.

La riqualificazione energetica ha difficoltà ad  essere applicata alla maggiorparte dei condomini. Quali sono i motivi? E come è possibile intervenire? Le risposte a queste e altre domande sono all’interno del libro  Risparmio energetico nel condominio, scritto a  due mani da Antonio Disi e Franco D’Amore, e pubblicato da Dei – Tipografia del Genio Civile con la prefazione di Federico Testa, presidente dell’ENEA.

Il testo, unico nel panorama  italiano, è utile per approntare tuttiRisparmio energetico nel condominio quegli interventi di miglioramento necessari per riqualificare dal  punto  di vista energetico gli edifici condominiali,. Una guida teorico-pratica in  aiuto ad  amministratori di condominio ma anche agli stessi condòmini  per esaminare le possibilità ma anche le criticità che intervengono nella applicazione di interventi di efficientamento energetico del proprio edificio.

Esempi pratici con un linguaggio comprensibile vengono utilizzati per illustrare i molti vantaggi, che portano a un risparmio sulle bollette spiegando nel dettaglio quelle che sono le più importanti opportunità che la tecnologia e gli impianti attualmente a disposizione sul mercato permettono di operare. Inoltre si vedranno quali siano le  principali possibilità di incentivazione e  finanziamento oggi possibili per intervenire e ammodernare il condominio.

Il  libro  passa in rassegna anche le barriere che all’interno di un condominio contribuiscono a frenare la realizzazione di questi interventi e delle eventuali strategie per superarle. Sono barriere soprattutto di carattere comportamentale e sociale (es incomprensioni tra condòmini). Si viene dunque guidati per apprendere le  tecniche per la gestione dei conflitti che sicuramente si faranno largo durante le riunioni condominiali per la discussione di un progetto di  efficientamento energetico.

Il testo si conclude con l’utilissima “cassetta degli attrezzi” che  sia l’amministratore che i condòmini potarnno utilizzare per procedere con il progetto di ristrutturazione energetica del proprio palazzo e che spiega in maniera sistematica e pratica come si arriva con successo alla attuazione di un progetto di ristrutturazione green del proprio condominio.

Il volume è disponibile nei formati e-book e paperback sul sito della DEI

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Circa il 75% delle abitazioni risalgono a un epoca in cui non vi era alcun tipo di norma prescrittiva in ambito di rendimento energetico dell’edilizia
  • Il WWF, in collaborazione con  il Politecnico di Milano e l’Università degli  studi dell’insubria, ha pubblicato la guida “le barriere all’efficienza energetica nei condomini italianigratuitamente scaricabile.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Si occupa da un ventennio di divulgazione scientifica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.