Covid-19, la pandemia in Italia potrebbe finire entro il 15 aprile

Uno studio, pubblicato da un’Università di Budapest,  che si basa su dati e algoritmi, ha confrontato il decorso dell’epidemia di Coronavirus in Cina con quello italiano. 

La pandemia di Covid-19 in Italia è destinata a finire al più tardi entro il prossimo 15 aprile.

Nella ricerca del Department of Physics of Complex Systems Eötvös Loránd University di Budapest, pubblicata il 19 marzo e ripresa dalla onlus italiana Terraferma da Sogno, sembra che esista già una quantità sufficiente di dati raccolti in Italia per prevedere l’esito finale del processo. I dati provenienti dalla provincia di Hubei sembrano avere “una sorprendente somiglianza con quelli italiani”.

In Italia il numero delle vittime dovrebbe attestarsi a quota 6000 e l’emergenza finire entro il 15 aprile 2020.Lo studio pubblicato il 19 marzo evidenzia come esista già una quantità sufficiente di dati raccolti in Italia per prevedere l’esito finale del processo. I dati provenienti dalla provincia di Hubei hanno una sorprendente somiglianza con quelli italiani.

“Le nostre previsioni – riporta lo studio – miglioreranno man mano che nuovi punti dati verranno generati giorno per giorno, il che potrà aiutare a prendere ulteriori decisioni pubbliche”.
“Al momento in cui scriviamo – continua –  il numero di vittime in Italia dovrebbe raggiungere 6000, e la crisi si concluderà prima del 15 Aprile” .

 

Fonte:  Arxiv

Coronavirus, anche le zampe e il pelo degli animali vanno disinfettati?

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

Molto importante è reperire informazioni ufficiali e non seguire le bufale, le  fake news. Controllate sempre anche data e ora  di perché le notizie si aggiornano di giorno in giorno.  Il Ministero della Salute è la fonte autorevole e principale da seguire, insieme a questo gli aggiornamenti delle ASL, degli ospedali e degli altri Ministeri.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.