Spiagge accessibili in Italia: com’è la situazione oggi?

Con l’arrivo dell’estate, da nord a sud le spiagge italiane si riempiono: non c’è niente di meglio che concedersi un po’ di mare e sole. Ma gli stabilimenti italiani sono accessibili a tutti?

Purtroppo, ancora oggi, non tutte le spiagge consentono ai disabili di godere del mare e del sole. Ma qualcosa sembra cambiare: molti stabilimenti hanno avviato iniziative di sensibilizzazione tramite l’acquisto di attrezzature adeguate, come le carrozzine da mare.

Il bando della regione Marche per rendere le spiagge accessibili ai disabili

La Regione Marche, per il biennio 2019 – 2020, ha destinato 200 000 euro alle amministrazioni comunali al fine di favorire l’accesso delle persone con disabilità alle spiagge. Tale provvedimento risulta essere un grande passo avanti verso il miglioramento dell’accessibilità al mare. I fondi saranno conferiti ai Comuni costieri per dotare le aree destinate alla balneazione di attrezzaturesegnaletica e servizi dedicati. I Comuni che potranno beneficiare di tale somma, avranno la possibilità di ottenere fino a 8 000 euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche per l’accesso ai servizi igienici, ai parcheggi e alle passerelle per consentire il raggiungimento della riva.

Criteri di accessibilità al bando

Per la graduatoria il punteggio sarà attribuito in base a dei precisi Criteri di Accessibilità redatti dalla Consulta regionale per la disabilità. Pianificazioni di percorsi, spazi e segnalazioni per semplificare l’uso degli stabilimenti balneari non solo ai disabili, ma anche alle persone anziane, alle mamme con bimbi in carrozzina e a chiunque si trovi, anche solo momentaneamente, in condizione di non deambulare.
Per consolidare la cooperazione tra Regione, Comuni e imprese, nella graduatoria verrà conferito un doppio punteggio ai progetti in cofinanziamento tra amministrazioni ed operatori.

Un mare senza barriere, un mare per tutti

shutterstock Di Paul Vinten

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Gli stabilimenti balneari si propongono, ogni anno di più, di realizzare strutture e servizi agibili per tutti. Trovare una spiaggia davvero accessibile a tutti, non è facile, ma neanche impossibile. La Guida Blu Legambiente segnala tutti gli stabilimenti balneari dotati di servizi minimi per disabili.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web