Cosa fare (o non fare) per vivere felici

La felicità non deve essere un ideale lontano dal nostro vivere, ma un’emozione da sentire ogni giorno, nei piccoli gesti e nelle azioni più consuete. Sulla scia della Giornata Mondiale della Felicità, celebrata lo scorso 20 marzo, Habitante ha voluto ricercare i fattori che determinano la felicità dell’abitante di oggi. E lo ha fatto a partire dal trattato “Happiness Is a Personal(ity) thing” in cui A. Weiss e T. C. Bates, studiosi dell’Università di Edimburgo, hanno individuato i fattori che determinano la felicità.

Nel loro studio viene evidenziato che la felicità deriva:

  • per il 50% dai geni;
  • per il 10% da fattori esterni (soldi, posizione sociale, aspetto fisico…);
  • infine, per il 40% dalla persona stessa.

Dunque, la modalità con cui si affronta la vita è fondamentale per poter vivere felici.

Cosa fare allora per vivere felici?
Avere uno scopo nella vita

Il dottor Martin Seligman, fondatore della Psicologia Positiva (branca della psicologia che studia ciò che rende l’uomo felice), ha dichiarato che il solo modo per trovare una felicità reale e duratura è quello di identificare punti di forza e abilità personali, trovando lo scopo della propria vita. Delusioni e insuccessi possono essere all’ordine del giorno, ma bisogna avere la tenacia di non mollare.

cosa fare per vivere felici

shutterstock – Di Montest Studio

Ritrovare i piccoli piaceri della vita

Un piccolo cambiamento nella routine quotidiana può avere un effetto positivo sul livello generale di felicità. Puntando sulla speranza di un futuro migliore, ci si dimentica infatti di quei piccoli piaceri che rendono felici nel presenteLeggere un buon libro, ascoltare la musica preferita o cantare a squarciagola; fare lunghe passeggiate; donare un sorriso, ricevere un sorriso; dedicarsi al proprio partner, farsi coccolare dal proprio partner; trascorre una giornata all’aria aperta con amici; concedersi il piacere di un bel bagno caldo; staccare almeno un giorno alla settimana da impegni e lavoro. Sono tutti gesti che alleggeriscono il cuore e lo spirito.

cosa fare per vivere felici

shutterstock – Di Rawpixel.com

Vivere il presente

Aspettare di essere promossi sul lavoro o aspettare un lavoro migliore; sperare in una vincita in danaro; attendere il prossimo inverno o la prossima estate. Aspettare, aspettare e aspettare. Legare la felicità ad eventi futuri – più o meno probabili – crea insoddisfazione. Dunque, non più “sarò felice quando…” ma “io sono felice adesso perché…”.

Cambiare il modo di vedere le cose

Non è possibile scegliere il verificarsi o meno di un evento, ma si può scegliere come reagire. Quando si deve affrontare un imprevisto, non bisogna immaginare solo conseguenze negative. Dietro ad un problema può celarsi un’occasione, dietro una sfida, un’opportunità di crescita.

cosa fare per vivere felici

shutterstock – Di Minerva Studio

Donarsi agli altri

Un interessante studio della Harvard Business School ha dimostrato che spendere i soldi per gli altri rende più felici che spenderli per se stessi. Più in generale dunque, il sentirsi utile e il donarsi agli altri, appaga la persona. Trattare il prossimo con gentilezza, rispettare gli altri ed il loro libero arbitrio, riporre fiducia nel prossimo, sorridere di più, essere generosi negli affetti e dare senza aspettarsi nulla in cambio, rende felici.

Allontanare la negatività e affrontare le proprie paure

Allontanare la negatività per essere felici, vuol dire imparare a perdonare e perdonarsi, esprimere gratitudine per quello che si ha, coltivare relazioni positive con persone che fanno star bene, imparare a ridere di se stessi e soprattutto amare se stessi ed accettarsi. Inoltre, anche spingersi a fare qualcosa che impaurisce può rendere felici. Il superamento di piccole “sfide con se stessi” appaga e dona positività alla persona.

Scegliere uno stile di vita sano

Mantenere una routine quotidiana di buone abitudini è fondamentale per essere felici. Dormire a sufficienza, staccarsi da TV, PC e telefono, mangiare correttamente, fare esercizio fisico: questi gesti alleviano lo stress e migliorano l’umore.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Ridere è il miglior modo per vivere una vita felice. La risata è la miglior medicina. Come l’esercizio fisico, anche ridere di gusto rilascia endorfine che combatte gli effetti negativi dello stress, promuove il senso di benessere e di gioia.

shutterstock – Di stockfour

Antonella Mangiaracina

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web