6 aprile, Giornata mondiale dello sport

Oggi, lunedì 6 aprile, si celebra la Giornata mondiale dello sport per promuovere il valore dell’attività sportiva nella coesione sociale e nello sviluppo.

6 aprile, Giornata mondiale dello sport. Nei periodi in cui si è costretti a stare in casa, come adesso a causa di un’emergenza sanitaria, ma anche quando è difficile trovare il tempo per praticare attività fisica o quando il maltempo non ci permette di uscire, diventa sicuramente elevato il rischio di un’eccessiva sedentarietà. L’attività sportiva è fondamentale per corpo e spirito. Quest’anno, il messaggio della Giornata mondiale dello sport è “Ogni passo conta”.

6 aprile, Giornata mondiale dello sport

Lo sport insegna la disciplina, la lealtà, la tolleranza, il rispetto promuovendo la coesione sociale e la convivenza pacifica. La Giornata mondiale dello sport per lo sviluppo e la pace è stata istituita il 23 agosto 2013 dall’assemblea generale delle Nazioni Unite e viene celebrata ogni anno il 6 aprile, data di apertura dei Giochi Olimpici moderni ad Atene nel 1896. L’obiettivo della Giornata è quello di riconoscere allo sport l’impatto positivo che può avere nella promozione dei diritti umani e dello sviluppo economico e sociale.

Giornata mondiale dello sport 2020: Ogni passo conta

Il messaggio della Giornata mondiale dello sport 2020 è “Ogni passo conta” ed è stato scelto da Agita Mundo, associazione promotrice dell’evento. A seguito dell’emergenza sanitaria mondiale, Dors, Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute, ha pubblicato 10 idee per essere attivi a casa.

Giornata mondiale dello sport

www.pixabay.com

10 idee per essere attivi a casa

  1. Quando guardi la TV approfitta delle pause pubblicitarie per fare un po’ di movimento: alzati, cammina, fai qualche esercizio per stirare gambe e braccia;
  2. quando parli al telefono stai in piedi o, se puoi, passeggia lungo il corridoio o nella stanza;
  3. anche i lavori domestici sono un buon modo per fare del movimento: fare le pulizie, stirare, lavare i piatti e così via;
  4. fai del bricolage, cura le piante che hai in casa, sul balcone/terrazzo o in giardino;
  5. balla ascoltando la tua musica preferita. Ballare fa muovere tutti i muscoli e fa star bene. La musica è una buona compagna;
  6. gioca attivamente con i tuoi figli. Si fa attività fisica anche giocando;
  7. se in casa hai degli attrezzi, ad esempio cyclette, tapis roulant, piccoli pesi, elastici, è l’occasione giusta per usarli. Puoi farlo anche davanti alla TV mentre guardi i tuoi programmi preferiti o ascoltando la tua musica preferita. Mentre sei sulla cyclette puoi anche dedicarti alla lettura;
  8. consulta tutorial free e APP che possono aiutarti a scegliere esercizi ginnici adatti alla tua condizione psicofisica. Se sei iscritto a qualche corso di pilates, ginnastica dolce, yoga, consulta le pagine Facebook del centro che frequenti. Potresti trovare dei video tutorial per allenarti da casa;
  9. se lavori a casa in smart Working ricordati di fare ogni tanto delle pause e qualche esercizio di stretching;
  10. usa il tempo che devi trascorrere in casa anche per cercare sul web schemi di allenamento e informazioni su nuove attività sportive che potrai poi sperimentare all’aperto.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • La parola sport indica l’attività intesa a sviluppare le capacità fisiche e insieme psichiche, e il complesso degli esercizi e delle manifestazioni, soprattutto agonistiche, praticati nel rispetto di regole codificate da appositi enti.
  • Il termine sport è più propriamente usato con riferimento all’età moderna, quando, nella società inglese del diciannovesimo secolo, si istituisce una forma regolamentata e organizzata delle varie specialità sportive.

Lo sport è diventato un linguaggio universale, un denominatore comune capace di abbattere muri e barriere, un forte strumento per il progresso e lo sviluppo.” Ban Ki-moon

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web