Recinzioni da giardino: ecco gli sgravi fiscali e qualche idea

È ufficiale, la Legge di Bilancio del 2018 concede la possibilità di usufruire di interessanti detrazioni fiscali fino al 31 dicembre 2018 anche per le recinzioni da giardino e cancelli elettrici.

Le cifre di cui si parla sono piuttosto appetibili. Si tratta infatti di una detrazione Iperf del 50% fino ad un limite massimo di spesa di 96.000€ per unità immobiliare.

Se quindi doveste avere la necessità o il desiderio di fare manutenzione alla recinzione di casa o di sostituirla completamente questo è senza dubbio il momento migliore per farlo!

Per praticità, versatilità e costi, la recinzione da giardino in ferro è senz’altro la più diffusa, ma esistono svariati tipi di recinzioni e pannellature che garantiscono una buona privacy, una certa sicurezza e hanno costi abbordabili.

Tipologia di recinzioni da giardino

Recinzioni da giardino in Metallo

Creazen

recinzioni in metallo

archiproduct

La recinzione di Betafence che si ispira, come spesso accade, alle forme della natura. Le sue barre d’acciaio ricordano le canne di bambù, e l’inclinazione irregolare ne accentua il gioco di incroci.

Ambasciata

archiproduct

Una recinzione da giardino di alta qualità dal design semplice, ma molto funzionale. La maglia di rete stirata di questa recinzione di FILS impedisce quasi completamente la vista dall’interno ma permette una buona visuale dall’interno verso l’esterno.

Recinzioni da giardino in Legno

Woodee

archiproduct

Più che di una recinzione si tratta di un materiale, con cui realizzare pavimentazioni, rivestimenti e recinzioni. È un legno composito di alta qualità frutto di una specifica ricetta di Alumil che garantisce diversi vantaggi, tra cui la bassa espansione termica, la subì mento di umidità, una alta resistenza meccanica e la facilità di manutenzione.

Recinzioni da giardino con pareti riempite

archiproduct

Molto interessante la soluzione proposta da Betafence. Il suo Zenturo Super è un doppio pannello in reticolato che può essere riempito con pietre bianche, pietra lavica o materiali da giardino, come cortecce o muschio.

Le soluzioni per recintare il vostro giardino possono essere molteplici. Non vi resta che scegliere la migliore per abbellire e mettere in sicurezza casa vostra.