Natale 2018: 5 consigli per decorare la tavola

Mancano davvero pochi giorni all’arrivo del Natale e le famiglie, secondo la propria tradizione, organizzano il menù per un pranzo da sogno. Per rendere la tavola speciale bisogna soddisfare, non solo il palato, bensì anche “gli occhi” dei commensali. Un’esperienza unica non potrà essere tale senza una tavola decorata a regola d’arte.
Come ogni anno, i trend del design offrono spunti creativi per accontentare i gusti più differenti e stupire parenti e amici.

 

La tavola di Natale Trendy

1 LA TAVOLA TRENDY

Per chi ama seguire la moda, in tutto e per tutto, a prescindere dallo stile del proprio appartamento, il 2018 consiglia una tavola dal look Total White, con qualche tocco scintillante.
I primi giorni di novembre compariva sui social l’albero di Natale per eccellenza, quello della fashion blogger che ormai da qualche anno detta legge in fatto di moda e tendenze. In casa Ferragni è stato addobbato a festa un abete tutto ricoperto di neve, con palline, di tutte le dimensioni, rigorosamente bianche e qualche lucina bianca e fredda. Natale 2018: perché inizia già ai primi di novembre?
Il mood di questo Natale è lo stesso anche a tavola: tovaglia bianca, stoviglie bianche e bicchieri di vetro trasparenti. A rendere originale questo freddo scenario scandinavo ci pensano posate dai toni caldi oro o ottone oppure centrotavola realizzati a mano con rami di pino e pigne.

 

La tavola Trendy di Natale

2 LA TAVOLA DI ISPIRAZIONE NATURALE

Per chi vive in un ambiente rustico, il consiglio è quello di scegliere una tavola che si ispiri alla natura. Lasciate a vista tavoli in legno grezzo mentre ricoprite tavoli più moderni con tovaglie in lino. Apparecchiate poi la tavola del colore che più preferite.
Il pezzo forte dovranno essere i centrotavola, i segnaposto e le altre piccole decorazioni.
Realizzate ghirlande con rami di pino, bacche, agrumi o frutta essiccata. Utilizzate le foglie di piante particolari come segnaposto. Illuminate il tutto con candele galleggianti. Realizzarle sarà semplicissimo e davvero poco costoso. Riciclate i vasetti di vetro di sughi o marmellate, riempiteli d’acqua, glitter e rametti di pino e alla fine aggiungete una candela che galleggerà nel vaso scaldando la vostra tavola.

Tavola di ispirazione naturale a Natale

3 LA TAVOLA TRADIZIONALE

Per gli amanti della tradizione, il rosso e il verde sono un must per una tavola di Natale che si rispetti. Ecco allora come utilizzare questi due colori senza rinunciare ad una tavola trendy.
Scegliete un tessuto tartan dai toni rossi e verdi. Per l’occasione potrete acquistare una tovaglia ad hoc oppure utilizzare ciò che avete in casa e riciclarlo. Un esempio? Una sciarpa o un plaid si trasformeranno in runner da stendere lungo la tavolata.
Quanto a posate e stoviglie, meglio puntare sul classico bianco, magari con qualche dettaglio rosso o oro.

la tavola scozzese a Natale

4 LA TAVOLA ROCOCO’

Trionfa l’oro sulla tavola di chi ama il lusso. Importantissimo puntare sul contrasto con i colori scuri. Tovaglie nere o blu scuro sono l’ideale per far scintillare l’oro. In alternativa, sono molto di moda anche i tessuti damascati e i motivi barocchi.
Nelle case delle coppie giovani, dagli arredi più moderni, l’oro può essere utilizzato con più leggerezza puntando sui dettagli. Decorate, ad esempio, con tovagliette di paillettes oppure realizzate a mano dei segnaposto lavorando il fil di ferro color oro.

 

La tavola rococò a Natale

5 LA TAVOLA ECLETTICA

Da qualche anno, ormai, lo stile eclettico guida le scelte di design nell’arredo di interni. L’eclettico mischia generi e stili creando ambienti originali e di gusto. Anche la tavola di Natale può ispirarsi a tale principio.
Per prima cosa bisogna scegliere una palette di colori alla moda che si sposi bene con la nostra casa. Le tonalità più in voga sono quelle “rose gold” e quelle “coral living”. Il rose gold darà alla vostra tavola un’aspetto romantico dai toni ramati e bronzati.Il coral living, eletto colore pantone dell’anno, vi consentirà, invece, di osare di più dando vita ad una tavola originalissima. Perfetto in abbinamento con ceramiche blu o dai toni verdoni.Per una decorazione eclettica, un altro ottimo trucchetto è quello di mixare servizi di piatti e porcellane di anni diversi. Unite i piatti della tradizione della nonna a piatti più moderni dalle fantasie geometriche per una tavola unica e movimentata.

 


La tavola di Natale eclettica


Che stile avrà il Natale 2018?

Consigli dispensati! Ora non vi resta che dare spazio alla vostra fantasia per creare le decorazioni alla moda che più preferite!
Non mi resta che augurarvi… buon appetito!

Claudia Sgalambro