Come organizzare al meglio gli spazi in un monolocale

Le soluzioni abitative piccole (monolocali e bilocali) sono sempre più diffuse per la loro praticità e convenienza soprattutto tra i single e le giovani coppie, ma possono presentare dei grattacapi nella disposizione degli spazi e nella scelta dei pezzi d’arredo giusti per sfruttare lo spazio al meglio. Trovare dei modi efficienti per ottenere il massimo dal poco spazio disponibile è tuttavia possibile. Analizziamo alcune soluzioni progettuali interessanti proposte a una coppia di clienti con un piccolo appartamento che si è rivolta al marketplace per la progettazione architettonica e l’interior design GoPillar.com, in questo modo ottenendo decine di progetti diversi per i propri spazi tra cui scegliere quella che preferivano.

Il progetto scelto come vincitore è quello di Andres Caldero, il quale è riuscito a definire bene gli spazi dell’area living usando pezzi d’arredo piuttosto che pareti per dividere gli spazi in modo funzionale. Posizionando all’entrata una libreria a tutta altezza, l’architetto è riuscito a creare anche un piccolo ingresso che separa gli spazi schermando la visuale diretta verso la zona cucina. Nella zona living i mobili sono ridotti all’essenziale, in modo da ridurre al minimo gli ingombri e massimizzare lo spazio per il movimento: troviamo una kitchenette compatta dell’ikea, un ampio sofà tre posti con chaise longue e un tavolo che svolge la funzione di divisore tra area pranzo e area relax. Lo spirito complessivo dell’appartamento è decisamente moderno, con un pavimento in legno scuro che si accompagna con il bianco delle pareti, e complementi d’arredo molto colorati a contrasto.

Il progetto di Albert Will presenta una soluzione molto innovativa per dividere gli spazi: l’innesto di una struttura in acciaio e pannelli di policarbonato che serve a dividere gli spazi all’occasione ma senza occupare lo stesso spazio di una parete e che ha al contempo costi di installazione molto inferiori. La struttura ospita al suo interno il piccolo bagnetto e ai due lati un cucinino e uno spazio guardaroba-lavanderia. I pannelli in policarbonato, inoltre, grazie alla loro trasparenza, permettono anche alla luce di filtrare dalla zona living ma senza sacrificare troppo la privacy. Il tutto rende l’ambiente molto industrial, adatto a giovani coppie, e molto versatile nell’arredo e nella personalizzazione.

L’architetto Jelena Anđelković ha deciso invece di ripensare del tutto la disposizione degli spazi per sfruttare la poca superficie disponibile in modo migliore (qui il progetto). Ha, infatti, usato il lato lungo appena a sinistra dell’ingresso per posizionare una cucina fornita di un ampio piano d’appoggio, in questo modo aumentando lo spazio per la zona living che può così contenere un divano, un tavolino, una consolle tv e una parete attrezzata/libreria. I materiali usati sono sobri con prevalenza dei toni del chiaro, sia per i mobili che per le pareti, in modo da aumentare la luminosità degli spazi.

Se volete ottenere anche voi decine di progetti e soluzioni diverse da architetti sia italiani che internazionali per i vostri spazi da rinnovare, da oggi fino al 31 dicembre, approfittate della speciale promozione dedicata per i lettori di Habitante e lanciate anche voi il vostro Contest personalizzato su GoPillar.com con il 20% di sconto!

Ecco il codice dedicato da inserire nell’apposita sezione che trovate nella pagina di pagamento: GOCHRISTMASHABITANTE

Share Post