Antonio Aricò si aggiudica il premio “Resident Designer” indetto dall’Ambasciata Italiana a Copenhagen

Il premio nasce dalla geniale intuizione dell’Ambasciata Italia a  Copenhagen con l’obiettivo di veicolare i valori dell’Italianità nel mondo attraverso il design. Un vero connubio tra Arte e Diplomazia che si concretizza nell’accogliere per tre mesi un designer scelto tra le migliori leve di designer italiani per dare la possibilità di realizzare un servizio da tavolo ufficiale per l’Ambasciata Italiana a Copenhagen. Tutto questo è stato possibile grazie al supporto della Bitossi, azienda fiorentina affermata nella realizzazione di ceramiche. Il vincitore di questa interessante iniziativa è stato Antonio Aricò Aricò che, ispirandosi ai progetti di Gio Ponti, poi prodotti da Richard Ginori e Venini, è riuscito a mettersi in mostra ed aggiudicarsi il premio “Resident Designer”.

D. Cantini