Lussemburgo: trasporto pubblico gratis dal 2020

Lussemburgo: trasporto pubblico gratis dal 2020

In Lussemburgo, il trasporto pubblico, a partire dal 2020, sarà gratuito per tutti. Infatti, il piccolo stato europeo ha predisposto un progetto sostenibile per permettere l’uso di navette pubbliche per i suoi cittadini.

In Europa, non è certamente il primo caso di trasporto pubblico gratis: già la Germania aveva fatto questa proposta per metro e tram. Il principale obiettivo di queste iniziative è chiaramente riconducibile alla riduzione dell’inquinamento, quindi tutta una serie di accorgimenti per una vita più green.

Ma, a quanto pare, in Germania, il tempo non è bastato, e Lussemburgo è divenuto il primo paese a realizzarlo.

L’idea del trasporto pubblico gratis

Il progetto è stato presentato ai cittadini fin dai tempi della campagna elettorale: treni gratuiti per chi non viaggia in prima classe. Quando il progetto è divenuto realtà, si è parlato dell’estate del 2019 per la sua completa realizzazione. Notizia poi smentita dal ministro della Mobilità François Bausch, che ha dichiarato l’inizio dei lavori per marzo 2020.

Dobbiamo precisare, però, che, seppur in minima parte rispetto al progetto complessivo, già dall’estate 2018 il trasporto pubblico gratis è garantito per tutti i bambini e i giovani fino ai 20 anni.

Dal 2020 il trasporto pubblico gratis in Lussemburgo

Da quel periodo non verranno più distribuiti o venduti biglietti ai cittadini. Tra le altre iniziative ci sono navette gratuite per gli studenti delle scuole. L’esigenza nasce dal fatto che il Paese risulta congestionato in certe città, e questo si riflette su tutti gli aspetti della vita quotidiana.

Ora che diventerà realtà, Lussemburgo sarà il primo paese sostenibile a presentare tale proposta.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • In Lussemburgo i lavoratori che arrivano da Francia, Belgio e Germania ogni giorno sono circa 200.000.
  • Uno studio citato da The Guardian dice che l’imbottigliamento nel traffico che porta ogni persona che si muove in macchina a stare fermo in strada alcune decine di ore (33 solo nel 2016)

Serena Giuditta

 

SE TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione