Divertimenti autunnali: idee curiose per utilizzare le foglie secche

Anche se, secondo il calendario, stiamo ancora vivendo gli ultimi giorni della nostra estate (le temperature, poi, sono ancora moderatamente calde), l’autunno sembra ormai salutarci a gran voce, ricordandoci, tra gli accesi colori delle foglie secche, che a breve la nostra unica vera amica sarà la calda lana, inseparabile compagna dell’impermeabile e delle passeggiate immerse nell’odore di fumo e sottobosco.

Ma non è tutto triste e deprimente; Madre Natura, infatti, sembra aver assegnato a certi elementi autunnali quali le castagne, i dolcissimi e agrumati fiori dell’Olea fragrans e le fogli secche dai mille colori il delicato ruolo di vitamina dell’anima…ruolo che, in estate, era interpretato da entità di un genere totalmente diverso.

Non è dunque un caso se, in questo nostro articolo, abbiamo deciso di omaggiare le più grandi protagoniste della scena autunnale, ovvero le foglie secche, raccontando dei vari metodi, originali e creativi, grazie ai quali esser certi che esse non saranno cadute invano.

Qualora aveste voglia di scoprire come utilizzare le infinite foglie secche che l’autunno ci regala, seguiteci in questa nostra breve passeggiata: attraverso sentieri umidi e boscosi, tra i profumi e i colori dei ricci di castagno, dei funghi e delle foglie bagnate dalle piogge, potreste trovare l’ispirazione utile a rendere la vostra abitazione un luogo caldo e accogliente, nel quale, pigramente, lasciar rinvigorire le vostre membra intirizzite e bagnate.

Lavoretti creativi per divertirsi con i propri bimbi

Oltre alle raffinate e armoniose creazioni di artisti di fama internazionale, delle quali vi abbiamo già parlato in un precedente articolo (vi riportiamo qui di seguito il link: https://www.habitante.it/arte/foglie-autunnali-rami-e-terra-quando-arte-e-natura-si-fondono/), le foglie secche possono  essere utilizzate per realizzare semplici e divertenti lavoretti, utili, e questo è ciò che davvero conta, per trascorrere del tempo con i vostri figli.

Portacandele con foglie secche

utilizzare le foglie secche

delizieingiardino.wordpress.com

Le giornate cominciano ad accorciarsi? I vostri locali, sempre più bui, danno un’impressione di sé completamente diversa?

Non temete, incollando, con della semplice colla vinilica, le vostre foglie secche preferite all’interno di piccoli vasetti in vetro, potrete realizzare, in pochi e facili passaggi, degli interessanti portacandele con i quali impreziosire il vostro centrotavola…e illuminare le vostre lunghe e assopite serate di relax in famiglia.

Vasetti con foglie secche

vasetti con foglie secche

www.eticamente.net

Avete in mente quella deliziosa composizione colorata dai mille profumi, il pot-pourri? Vi piace, ma credete sia di difficile realizzazione? Non vi sbagliate di certo; reperire gli ingredienti per il pot-pourri può essere infatti una vera impresa, ma confezionare qualcosa di simile è invece incredibilmente semplice: vi basterà infatti procurarvi delle foglie secche, quelle che vi piacciono di più, e un recipiente in vetro, un bel barattolo per le conserve, ad esempio, all’interno del quale riporre i vostri multicolori “pezzi di natura” arborea.

Il risultato sarà sicuramente garantito e l’estetica della vostra sala non potrà che ringraziare voi e i vostri bimbi per i pochi minuti impiegati nella lavorazione delle foglie secche.

Vialetti temporanei

È vero, potrebbe sembrare piuttosto sciocco pensare di realizzare un vialetto da giardino con delle semplici foglie secche tritate, eppure, se immaginassimo l’impresa per quello che dovrebbe essere, ovvero un gioco per divertire e sensibilizzare i bambini, non potremmo che, rivalutandola, apprezzarne in pieno il proprio spirito.

…Come procedere? Semplicissimo: basterà lasciare seccare le foglie raccolte durante l’ultimo giardinaggio, poi, dopo averle sminuzzate finemente (una volta completamente asciutte, basterà calpestare le foglie secche all’interno di un sacco), miscelarle alla sabbia fine e spargere il composto così ottenuto sul prato del vostro giardino.

Con le piogge abbondanti la vostra impresa non potrà senz’altro essere eterna, ma divertente sarà proprio sfruttare questa sua spiccata fugacità per rinnovare le vostre divertenti creazioni all’aperto, da soli o in compagnia dei vostri bimbi.

Corona estetica per la porta d’ingresso

corone autunnali

mamma.pourfemme.it

Come far capire all’autunno, autentico tripudio di colori, odori e sapori, che è il benvenuto in casa nostra, se non tramite una ricca corona da appendere proprio sulla porta d’ingresso, sacro e rassicurante accesso al nostro focolare domestico?

Realizzare una corona di foglie secche è davvero semplice: bastano un anello di cartone robusto, della colla vinilica e, pensate un po’ che strano, delle bellissime ed elegantissime foglie secche!

Ok, ma i passaggi?

È più facile farlo che spiegarlo: una volta cosparso l’anello di cartone con abbondante colla, vi basterà applicare le foglie secche secondo il vostro gusto.

Provateci e, sicuramente, ne resterete stupiti.

Avete visto?

Non serve essere stati in Accademia di Belle Arti per sentirsi artisti; due cose, difatti, non devono assolutamente mai mancare all’atto creativo, oltre il talento (del quale, oggettivamente, non possiamo essere tutti dotati): l’ingegno umano e una natura che abbia da offrire, dalla propria ricchezza, quella materia prima che, plasmata, possa infine diventare opera.

In queste prossime domeniche, oltre a passeggiare a caccia di castagne, avventuratevi in cerca di foglie secche; solo una cosa potrete guadagnare: del gran divertimento per voi e per tutta la vostra famiglia.

Share Post