I terrazzi con piscina da sogno del 2018

Iniziano le calde giornate che ci guideranno direttamente nel pieno dell’estate. Le giornate estive ci fanno pensare al relax e cosa c’è di meglio di una piscina sul terrazzo? Scopriamo quali sono i terrazzi con piscina da sogno del 2018.

E’ un dato di fatto che gli spazi all’aperto connessi alla nostra casa, come un terrazzo o un giardino, scatenino la creatività degli abitanti nella progettazione e nell’arredo per viverli al meglio. Il terrazzo con piscina costituisce nell’immaginario collettivo una sorta di sogno di relax, un luogo di rigenerazione che non necessita di uscire dalla propria dimora o di prenotare in luoghi di lusso. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per trascorrere il nostro tempo in relax è appena fuori dal nostro balcone.

Come si può trasformare il nostro terrazzo inserendo una piscina?

Esistono tanti modi per ristrutturare il proprio terrazzo in un luogo da sogno ma banalmente la prima cosa da fare è assicurarsi, previa consultazione di esperti e delle leggi vigenti, della fattibilità del progetto. Una condizione necessaria per poter costruire una piscina è la richiesta di permesso a costruire. Una progettazione non semplice come possa sembrare poichè la costruzione di una piscina implica banalmente la presenza di un carico d’acqua: già una piccola piscina può superare le 2 tonnellate di peso, basti pensare che 1 metro cubo di acqua corrisponde a 1000 litri/kg e quindi a 1 tonnellata.

Se siamo in presenza di terrapieni o giardini, il discorso è molto più semplice poichè il carico non graverà su alcun volume sottostante abitato; chiaramente bisognerà comunque possedere tutte le autorizzazioni a costruire. Prendendo in considerazione una piscina su un attico o su un terrazzo, bisognerà ricorrere a tecnici specializzati e ciò significa costi sicuramente elevati.

Quante tipologie di piscine da terrazzo esistono?

In genere le varie tipologie cambiano in base allo scheletro strutturale e ai materiali di finitura che si preferiscono. Le più gettonate sono le piscine in calcestruzzo per chi vuole una soluzione progettuale duratura nel tempo e con una maggiore flessibilità, poichè è un materiale che permette di creare tutte le geometrie che desideriamo. D’altro canto, questa è anche la tipologia più costosa, dunque non sempre è realizzabile se parliamo di terrazzi pre-costruiti.

Una valida alternativa è la realizzazione della struttura in vetroresina: materiale utilizzato in strutture realizzate ad hoc. In questo caso però è richiesto un progetto specializzato e una realizzazione da parte di ditte che hanno esperienza nel campo applicativo di questo materiale.

Per chi invece vuole optare per il risparmio senza rinunciare al momentaneo desiderio estivo di una piscina in terrazzo, può ricorrere all’acquisto di una piscina gonfiabile, indicata soprattutto per i bambini. Anche in questo caso è consigliato il consenso di un architetto o geometra.

Come fare a capire che tipo di terrazzo vogliamo?

Un modo è quello di lasciarsi ispirare dai grandi progetti: ecco una carrellata dei migliori rooftop pools del mondo! Una panoramica di piscine in mezzo ai grattacieli o che si affacciano sulle promenade italiane e internazionali. Sono posti dedicati a chi non ama il caos della spiaggia ma desidera il comfort delle suite a 5 stelle.

Alla visione di questi terrazzi meravigliosi siamo pronti per sognare il nostro luogo di benessere anche se immersi nella città.

 

Serena Giuditta