Ecco i 10 luoghi che un designer deve visitare almeno una volta

Tra le vocazioni di Habitante c’è senza dubbio quella del giramondo. La dichiariamo fin dalla home del nostro sito, in cui spieghiamo di voler esplorare tanto il mondo globalizzato che quello sconosciuto, per poterne offrire una visione a nostri lettori.
Proprio grazie alla nostra vocazione di globe-trotter, durante il 2018 abbiamo pensato per i nostri lettori più curiosi (curiosi come noi del resto) due rubriche che li portassero in giro per il mondo: Abitante Viaggiatore e Diario di un abitante in viaggio.
Attraverso i nostri articoli vi abbiamo portato in luoghi suggestivi pieni di ispirazione. Ora che siamo giunti alla fine del 2018 vogliamo ripercorrere, tra quelli che vi abbiamo consigliato, i luoghi che un designer deve visitare almeno una volta.

Come scrivevamo in questo articolo (Ispirazioni dal Mondo: arredamento, decorazione e complementi d’arredo) trarre ispirazioni dal nostro straordinario Pianeta e dalla popolazioni e culture che lo abitano è una carta vincente per molto designer di successo. Includere elementi ispirati a terre lontane, soprattutto se fanno parte della vita del committente o del progettista, da ai progetti sempre una marcia in più, scongiurando la tentazione di replicare passivamente le tendenze del momento, aiuta a reinterpretare forme tradizionali in modi originali e crea un mixage assolutamente unico.
Durante il 2018 Habitante ha individuato luoghi particolarmente carichi di energia e fascino, perfetti per alimentare la creatività di un designer.
Ecco i 10 luoghi che un designer deve visitare almeno una volta,almeno secondo noi di Habitante.

Il primo luogo che vi riproponiamo non è così lontano. Come non portarvi a Palermo, Capitale della Cultura 2018?
Palermo merita senza dubbio un posto tra i 10 luoghi che un designer deve visitare almeno una volta, perché questa città è un crogiolo di architetture figlie di civiltà differenti. È una città ricca di storia, e tra i suoi vicoli si stratificano i segni delle civiltà e delle vicende che l’hanno costruita nel tempo. Un gioiello, i cui tetti spiovono sul blu del Mediterraneo. Quale posto migliore di questo, in cui la mixitè urbana è la cifra principale, può ispirare originali e inedite amalgama progettuali?
Andateci, ma prima godetevela dal nostro articolo Palermo, Capitale della Cultura 2018

Restiamo temporaneamente sulla Penisola e da Palermo vi portiamo tra i sassi di Matera, Capitale della Cultura 2019.
Abitare è anche l’insediarsi dell’uomo su un territorio, Matera, uno degli insediamenti umani ancora abitati più antichi del mondo, ne è l’emblema. Non capita tutti i giorni di poter camminare, pranzare o alloggiare in quello che di fatto è un prezioso sito archeologico. Non tutti forse sanno che Matera ha avuto una storia difficile, scoprite il perché nel nostro articolo dedicato, Matera, the resilient city

Matera the resilient city

Foto di Antonio Ippolito

Voliamo sulla sponda opposta del Mare e vi portiamo tra i suggestivi vicoli della medina di Marrakech alla scoperta dei riad, gioielli nascosti dietro a pesanti portoni.
Questa architettura tradizionale continua ad essere una fonte di ispirazione per progettisti di tutto il mondo.
Inseriamo Marrakech e i suoi riad senza dubbio tra i 10 luoghi che un designer deve visitare almeno una volta, perché il fascino misterioso, intimo e ovattato della sua struttura architettonica e la ricercatezza delle sue decorazioni non può non stimolare la creatività.
Parlando di creatività, come non ricordare la dimora del genio Yves Saint Lauren, i Jardin Majorelle di Marrakech? Arte, architettura, botanica e colore si fondono creando un luogo magico.
Scoprite entrambi nei nostri articoli L’abitante in viaggio: il riad, oggi come ieri un’oasi urbana piena di fascinoL’abitante in viaggio:i Jardin Majorelle di Marrakech, dimora incantatariad abitazione tradizionale

Credits: albumphotosvoyages

Per poter cogliere ogni ispirazione, e poter soprattutto comprendere i bisogni degli altri, un designer dovrebbe sapersi calare, almeno virtualmente, in stili di vita e visioni del mondo diverse. Del resto progettare qualcosa, che sia un oggetto o una abitazione, significa soddisfare il bisogno di qualcuno.
Il nostro articolo Villaggio Finca Bellavista e comunità Amish, l’elogio della semplicità vi offre una finestra su due luoghi della Terra in cui la vita score secondo regole diverse da quelle della maggioranza di noi.
Se avrete modo di visitare realmente il villaggio Finca Bellavista in Costa Rica o una comunità Amish dell’ Ohio meglio, potrete sperimentare sensazioni molto stimolanti. In caso contrario vi ci portiamo noi, almeno virtualmente!

Finca Bellavista

Il villaggio ecosostenibile Finca Bellavista

Dal lungo viaggio oltreoceano torniamo in Europa e facciamo sosta a Lanzarote. Questa piccola isola delle Canarie è un pozzo di ispirazioni, energia e vitalità.
È una isola in cui terra, acqua e fuoco si incontrano, dando luogo a viste in cui il paesaggio selvaggio toglie il fiato. Ma non è solo questa la ragione per cui Lanzarote è uno dei 10 luoghi che un designer deve visitare almeno una volta.
A Lanzarote infatti ci sono ispirazioni e spunti progettuali molto meno astratti di un paesaggio. Questa isola è stata la dimora prediletta del geniale architetto Cesar Manrique, ed è disseminata di luoghi meravigliosi da lui progettai. Un designer non può perderseli. Scoprite Lanzarote nel nostro articolo L’abitante in viaggio: terra, acqua e fuoco, Lanzarote 

isola Lanzarote

SiViaggia

Lasciamo la bella e selvaggia isola di Lanzarote per tornare sul Continente, e andare un po’ a Nord. Un designer non può non fare una puntatina a Copenaghen.
La Danimarca, la patria indiscussa dell’Hygge, merita una visita. Se partite carichi di aspettative non perdetevi il nostro articolo. Scoprirete in anticipo qualche utile informazione per visitare la città e nel suo diario di viaggio Floriana vi racconterà la sua impressione su questa gettonatissima meta nell’articolo Un assaggio di Copenaghen, in un giorno speciale.

viaggio a Copenaghen
Si riparte si vola sempre più a Nord, raggiungendo virtualmente Luca, che in questo 2018 è stato il nostro e il vostro inviato speciale in Finlandia.
Una nazione dalla fortissima identità, molto amante del design e della bella architettura, nonché patria del genio Alvar Aalto, delle cui opere la Finlandia e piena.
Insomma, design scandivano, architettura geniale e molto altro. Scoprite perché la consigliamo tra i 10 luoghi che un designer deve visitare almeno una volta leggendo il nostro articolo AaBakery, la caffetteria curata da Artek in Finlandia.

 

la caffetteria AaBakery

By Harri Taskinen

Se volete trovare ispirazione in un paesaggio invernale dalla bellezza impareggiabile in cui l’uomo si è insediato costruendo con attenzione e cura del dettaglio potete restare tutto sommato nelle vicinanze. Potreste infatti visitare il favoloso rifugio Oberholz, situato a quota 2096m sulle Dolomiti. Visitare questa opera di architettura moderna e immergervi nel paesaggio che la ospita sarà senza dubbio fonte di ispirazione. Iniziate leggendo il nostro articolo Il rifugio Oberholz, una perla nel cuore delle Dolomiti.

inhabitat.com

Le prossime due segnalazioni di luoghi ad alto “contenuto creativo” sono articoli che non parlano di un singolo luogo, ma sono piuttosto delle antologie di luoghi incredibilmente suggestivi.
Esistono luoghi della Terra che andrebbero visti almeno una volta nella vita, perché quello che trasmettono non si può trovare altrove. Proprio di questi luoghi vi abbiamo parlato in questo articolo (12 incredibili luoghi della Terra da vedere almeno una volta nella vita).  Sono mete un po’ fuori mano, è vero, ma nel caso che siate interessati ad organizzare un lungo viaggio in cui riempirvi gli occhi di meraviglie naturali che possano trasferirsi nei vostri progetti creativi, prendetele in considerazione.

Source: Pinterest

Siete alla ricerca di ispirazioni riguardo all’uso del colore? La natura è maestra in questo, e quando la sua impareggiabile abilità si mescola alla maestria umana i risultati sono stupefacenti, e chiaramente molto molto “ispiranti”. Ecco perché vogliamo riproporvi i nostri articoli Le città più colorate del mondoLe città d’autunno, i 10 paesaggi più colorati.

TgCom24 – Mediaset

Speriamo di avervi deliziato ed ispirato consigliandovi queste mete per noi estremamente suggestive e portandovi virtualmente a visitarle con noi.
Ripartiremo a breve, perché il 2019 sia nuovamente pieno di fantastici viaggi insieme alla redazione di Habitante!