Cantine aperte in Vendemmia: eventi in tutta Italia

Cosa vi fa venire in mente l’autunno? Foglie che cadono, abbronzatura che scompare, pioggia ma anche colori caldi, castagne e uva, abbiamo indovinato? Proprio oggi, equinozio d’autunno, non possiamo che parlare di un momento che caratterizza questa stagione e che unisce l’Italia : la vendemmia. Da nord a sud, infatti, non esiste regione italiana che non abbia vigneti e vini tipici. Quella della vendemmia, poi, è una tradizione molto antica e dall’inestimabile valore culturale e antropologico.

Non solo, il vino è anche uno dei prodotti di eccellenza italiano. Secondo la Coldiretti, proprio quest’anno la produzione è prevista in aumento tra il 10% e il 20% rispetto al 2017, confermando l’enorme importanza economica che riveste il settore vinicolo in Italia.

Insomma, la vendemmia è una questione seria. Lo sa bene il Movimento Turismo del Vino , promotore dell’evento “Cantine Aperte in Vendemmia”. Il Movimento Turismo del Vino ( abbreviato in MTV) è un’associazione no profit che raccoglie le cantine più prestigiose d’Italia, con l’obiettivo di valorizzare e accrescere il settore enoturistico italiano. 

Proprio nei mesi di settembre e ottobre le aziende si trovano alle prese con la raccolta dell’uva e con le prime fasi della produzione del vino vera e propria. Quale migliore momento per visitare le cantine? Ecco che nasce l’evento “Cantine aperte”: un’occasione unica per scoprire da vicino come funziona un’azienda vinicola e, soprattutto, per vivere la straordinaria atmosfera di festa legata alla vendemmia. 

Abitanti viaggiatori, le aziende aderenti al Movimento Turismo sono pronti ad accogliervi in suggestive visite tra vigneti e cantine. Non mancano le degustazioni ovviamente, ma anche spettacoli, laboratori per i più piccoli, concerti.

In tutta Italia sono moltissime le cantine aperte durante la vendemmia 2018, perciò un’idea di viaggio potrebbe essere quella di un tour tra i vigneti più belli della penisola. Oppure restare in zona e scoprire una realtà che magari vi era sconosciuta. Perciò vi segnaliamo alcuni dei prossimi eventi in programma, invitandovi a consultare il sito ufficiale per rimanere aggiornati.

In Puglia le aziende aprono le porte ai turisti domenica 7 ottobre. Per la regione si tratta di un evento molto atteso e partecipato e che, come si può vedere dalla mappa interattiva , interessa davvero tutto il territorio. In Calabria la data di inizio è il 30 settembre. Sono quattro le cantine calabresi che aderiscono al MTV pronte ad accogliere gli appassionati dei vini e dei sapori calabresi. In Campania, presso la Tenuta Cavalier Pepe sono in programma, fra le altre attività,  “brindisi in vigna” e Pigiature con i piedi”, fino al 28 ottobre e visita e degustazioni presso la tenuta Mastroberardino.

Al nord, in Piemonte, una delle regioni chiave nella produzione vinicola nazionale, la vendemmia prosegue fino a metà ottobre. Accanto alle visite in cantina, sono previste attività come trekking e biking. Lo stesso vale per la Lombardia, dove la raccolta dell’uva proseguirà fino  al 7 ottobre nella zona della Valcalepio in Oltrepo Pavese e a ottobre per la prima volta in Valtellina.

Ada Maria De Angelis