AmicoECO. Il progetto di Leroy Merlin che sensibilizza i ragazzi sulla sostenibilità

“Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest’ultimo non preservo me stesso”

JOSÉ ORTEGA Y GASSET

AmicoEco è un progetto gratuito di Leroy Merlin rivolto ai ragazzi delle scuole che ha come obiettivo sensibilizzarli verso il mondo della sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Come ben sappiamo, le risorse del nostro pianeta e la loro disponibilità rappresentano una delle preoccupazioni attuali più importanti. A tal proposito le azioni condotte da esperti, organizzazioni, associazioni, privati, etc., mirano ad aumentare il senso del dovere verso il pianeta che ci ospita. Azioni che sposano i principi di sostenibilità ambientale che, presenti all’interno del rapporto di Brundtland (1987), hanno l’obiettivo di garantire alle generazioni future un luogo migliore in cui vivere.

amico eco progetto ambientale

Source: Leroy Merlin

Ecosostenibilità, eco-friendlygreen-living, etc., sono le parole maggiormente utilizzate che rappresentano oggi un manifesto pubblicitario più che un modus operandi. Quindi, il risultato è l’invasione di slogan che superano la quantità di azioni realmente condotte.

A tal proposito, una delle realtà mondiali più importanti nel panorama dell’home living, del bricolage e del mondo giardino è Leroy Merlin. L’azienda, sin dalla sua nascita, si è sempre preoccupata di ridurre ed eleminare l’impatto ambientale dei prodotti offerti e quindi nel tempo è cresciuta sempre più con il principio sociale ed etico di esser leader nel mondo della sostenibilità ambientale.

AmicoEco: il progetto rivolto alla costruzione di un mondo migliore

Il gruppo, infatti, ha sempre sviluppato progetti green rivolti alla comunità e uno di quelli che maggiormente permette alle nuove generazioni di entrare in simbiosi con l’ambiente è AmicoECO.

Amicoeco progetto Leory Merlin

Source: Leroy Merlin

Il progetto mira ad informare e formare le nuove generazioni poiché rappresentano la risorsa più importante del nostro futuro. AmicoEco, quindi, si pone l’obiettivo di contribuire a risollevare le sorti del nostro pianeta trasformandolo in un luogo migliore attuando azioni sinergiche con i ragazzi.

In quest’ottica, Leroy Merlin offre attraverso AmicoEco un programma multidisciplinare completamente gratuito dedicato ai temi che più riguardano il rapporto uomo-ambiente-natura. Trasferendo così ai ragazzi quella sensibilità che permetterà loro di approcciarsi al mondo con la “tecnica” del consumo responsabile, preservando inoltre i diritti umani.

AmicoEco: gli strumenti che formano le generazioni future

Gli strumenti educativi offerti permettono ai docenti di condurre delle lezioni innovative e smart e garantiscono ai ragazzi una formazione completamente differente da quella cui soliti abituati. Infatti, Leroy Merlin offre:

  • Guida didatticaper i docenti;
  • Documentazioni di approfondimentoper i docenti;
  • Pre-Testper la classe;
  • Schede di laboratorio per le scuole primarie sul tema RICICLO;
  • Lezioni multimediali Open Mindper le scuole primarie e secondarie di I grado sul tema SOSTENIBILITÀ DOMESTICA e BUONE PRASSI, realizzate in sinergia con il Ministero dell’Ambiente, al fine di far conoscere alle giovani generazioni il regolamento REACH;
  • Lezione multimediale Open Mindper le scuole secondarie di I e II grado, sul tema della SALVAGUARDIA DELLE FORESTE, realizzata in sinergia con FSC® Italia;
  • Lezione multimediale Open Mindper le scuole secondarie di I e II grado, sul tema del CONSUMO RESPONSABILE, realizzata in collaborazione con Next Nuova Economia per Tutti e PCN OCSE, presso il Ministero per lo Sviluppo Economico;
  • Laboratorio di storytellingper le scuole secondarie di I e II grado, sul tema della salvaguardia delle foreste;
  • Gara di idee, connessa all’attività laboratoriale.

Con questo progetto Leroy Merlin dimostra sempre più la sua attenzione e sensibilità nei confronti dell’ambiente e dell’uomo. Dedicare le sue risorse e competenze trasferendole alla comunità significa costruire il futuro dei nostri figli, tutelare il pianeta e vivere responsabilmente. Grazie a questa tipologia di formazione in prima linea ambisce così ad animare il dibattito pubblico sullo sviluppo sostenibile e sulla difesa dei diritti umani.

Ph.D. Arch. Antonio Ippolito